Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Carceri: al via ricerca su religioni da detenuti del Lazio.

Notizia del 31/07/2011 - ROMA

Carceri: al via ricerca su religioni da detenuti del Lazio.

letto 1944 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Redigere una mappa delle religioni professate dai detenuti delle carceri del Lazio per verificare il rispetto del diritto di praticare il proprio culto religioso anche in cella.

E' questo l'obiettivo principale del progetto di ricerca ''l'assistenza religiosa in carcere'', ideato dal Csps, centro studi e documentazione su religioni e istituzioni politiche nella societa' post secolare, dell'universita' degli studi di Roma Tor Vergata e cofinanziato dal presidente del consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese e dal garante dei diritti dei detenuti del Lazio, Angiolo Marroni.

Nei giorni scorsi Csps e ufficio del garante dei detenuti hanno firmato una convenzione che da' il via al progetto, segnandone le fasi procedurali, operative e tecniche.
 Il progetto ha lo scopo di valutare scientificamente l'impatto dei vari credi religiosi presenti e praticati negli istituti penitenziari in rapporto alle componenti del 'pianeta carcere' (direttori degli istituti, educatori, ministri del culto, detenuti, altre istituzioni, volontariato) relativamente ai bisogni religiosi dei reclusi ed alle modalita' pratiche per corrispondervi.
Lo studio servira', inoltre, a individuare modelli comportamentali ed etici che possano essere utilizzati anche in altre realta' penitenziarie,contribuendo anche cosi' al miglioramento delle condizioni e degli strumenti a sostegno dei percorsi di reintegrazione dei detenuti.
"Fra i nostri scopi istituzionali - ha detto il garante dei diritti dei detenuti - c'e' quello di assicurare che ai detenuti sia garantito anche il rispetto delle diversita' religiose. Tra le molte questioni legate al mutamento della popolazione carceraria vi sono, infatti, anche quelle legate al diritto dei detenuti di praticare il proprio culto. In tale ambito, nel 2010 abbiamo promosso una iniziativa per garantire, ai detenuti musulmani, il rispetto dei precetti del Ramadan con la presenza di un Imam in carcere e la possibilita' di consumare i pasti al tramonto. Il rispetto del diritto alla fede, con necessita' spirituali e cultuali diverse, puo' contribuire a migliorare la qualita' della vita in carcere".
Il lavoro di ricerca si articolera' in tre fasi. La prima consiste in un'analisi delle realta' penitenziarie e della popolazione reclusa a livello nazionale e nella Regione Lazio. Poi si procedera' con uno studio approfondito in cinque carceri della regione attraverso l'esame di documentazione, la realizzazione di interviste, l'analisi di interventi, incontri e attivita', infine verra' steso il report finale.
STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Detenuti gettano caffè bollente in faccia a Poliziotto penitenziario: situazione critica nel carcere di Pisa

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

3 In fuga ed è pericoloso: arrestato dopo sparatoria con la Polizia di Stato, piantonato in ospedale riesce a fuggire

4 Poliziotto penitenziario sorprende due che danneggiano auto, spara colpo in aria, ma i due romeni tentano di sottrargli l''arma

5 Detenuto evade da ospedale: arrestato dopo qualche ora

6 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

7 In arrivo 25 unità di Polizia Penitenziaria per il carcere di Perugia Capanne, rientra anche qualche distaccato

8 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

9 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

10 Baby boss nelle carceri minorili: M5S conto i 25enni nelle carceri minorili


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Stabilimento balneare di Roma-Maccarese: quando la Polizia Penitenziaria è ospite (indesiderato) a casa sua.

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

6 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 Carceri al collasso. La soluzione? Uova, uova di quaglia per tutti