L'episodio nel carcere di Terni. La denuncia del Sappe

 

Ancora un'aggressione nel carcere di Terni. Lo denuncia il Sappe. A rimanere feriti sono stati tre agenti della Polizia Penitenziaria.
«Non so" />


  Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Carceri, ancora violenza: tre agenti agenti aggrediti da un detenuto

Polizia Penitenziaria - Carceri, ancora violenza: tre agenti agenti aggrediti da un detenuto


Notizia del 08/06/2013 - TERNI
Letto (1626 volte)
 Stampa questo articolo


L'episodio nel carcere di Terni. La denuncia del Sappe

 

Ancora un'aggressione nel carcere di Terni. Lo denuncia il Sappe. A rimanere feriti sono stati tre agenti della Polizia Penitenziaria.
«Non sono passate ventiquattrore dalla manifestazione indetta dal Sappe davanti al carcere di Spoleto per denunciare l’alta tensione nelle prigioni umbre che registriamo un nuovo atto di violenza contro i poliziotti, questa volta a Terni - racconta  Ieri mattina un detenuto, peraltro non nuovo ad episodi del genere (già commessi in altri penitenziari) ha aggredito tre agenti». Lo dichiara Donato Capece, segretario generale del Sappe.
Il fatto: l'addetto alla matricola si è recato in sezione per ascoltare una richiesta del detenuto che al diniego del poliziotto non ha esitato ad aggredirlo ed aggredire successivamente altri due colleghi accorsi in aiuto del primo. risultato un agente in ospedale refertato con 7 ggiorni e altri due medicati in infermeria. «Ai tre colleghi va la nostra totale solidarietà. Ma è del tutto evidente che questa ennesima aggressione ci preoccupa, anche perchè gli eventi critici nelle carceri umbre e italiane – aggressioni, atti di autolesionismo, risse, colluttazioni – sono purtroppo all’ordine del giorno e la tensione resta alta, a tutto discapito del nostro lavoro».

 

«Queste sono le priorità penitenziarie umbre: il sovraffollamento e la carenza di poliziotti penitenziari. Altro che istituire il Garante dei detenuti come pensa di fare la Regione Umbria: il Garante ci vorrebbe, sì, ma per le persone oneste e per gli agenti di Polizia aggrediti! Ai detenuti delle carceri umbre e italiane sono assicurate e garantite ogni tipo di tutela, a cominciare dai diritti relati all’integrità fisica, alla salute mentale, alla tutela dei rapporti familiari e sociali, all’integrità morale e culturale. Diritti per l’esercizio dei quali sono impegnati tutti gli operatori penitenziari, la Magistratura ed in particolare quella di Sorveglianza, l’Avvocatura, le Associazioni di volontariato, i parlamentari ed i consiglieri regionali (che hanno libero accesso alle carceri), le cooperative, le comunità e tutte le realtà, che operano nel e sul territorio, legate alle marginalità. Particolarmente preziosa, in questo contesto, è anche l’opera svolta quotidianamente dalle donne e dagli uomini della Polizia Penitenziaria. Donne e uomini in divisa che rappresentano ogni giorno lo Stato nel difficile contesto penitenziario, nella prima linea delle sezioni detentive, con professionalità, senso del dovere, spirito di abnegazione e, soprattutto, umanità. E che, come avvenuto ieri a Terni, sono anche vittime di gravi violenze in servizio».


 

STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario