Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Carceri dell’Emilia Romagna, situazione vicina al tracollo

Notizia del 11/12/2011 - BOLOGNA

Carceri dell’Emilia Romagna, situazione vicina al tracollo

letto 1671 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Tra rivolte, suicidi, sovraffollamento e mancanza di risorse economiche i penitenziari di Ferrara, Parma e Bolgna sono al collasso. Durante del Sappe: "In regione mancano 650 unità di personale per gestire decentemente il problema"

Una settimana fa un maghrebino rinchiuso nel carcere bolognese della Dozza era morto dopo aver inalato del gas dalla bombola per il fornelletto. Il 18 novembre un colombiano, arrestato per narcotraffico, si era impiccato. E ancora, a Reggio Emilia, un paziente si era tolto la vita nell’Opg mentre a Parma, dove è rinchiuso anche il boss di cosa nostra Bernardo Provenzano in regime di 41bis, alcune rivolte avevano anche di recente portato al ferimento di diverse persone. Inoltre è recentissimo il tentato suicidio nel carcere di Ferrara, dove un tunisino ha cercato di farla finita impiccandosi ed è stato salvato in extremis da un agente di turno che ha dato l’allarme.

“In Italia”, ha detto Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, dopo il tentato suicidio di Ferrara, “mancano 6500 unità di personale (agenti, sovrintendenti, ispettori e commissari) e in Emilia Romagna 650. Ferrara non è esente da tali difficoltà perché solo qui “mancano circa 50 agenti: dei circa 230 previsti ce ne sono circa 170. I detenuti sono 476, a fronte di una capienza di 256 posti. Poche settimane fa l’associazione magistrati ha stanziato 500 euro e li ha donati al carcere perché acquistassero la carta per stampare i fax”. Vicenda, quest’ultima, che era stata raccontata a metà dello scorso ottobre.

Per quanto riguarda invece il carcere bolognese della Dozza, lo psichiatra Vito Totire, portavoce circolo Chico Mendes, aveva già dichiarato nei giorni scorsi che si tratta di “una struttura inagibile dal punto di vista igienico sanitario” anche alla luce dei 1050 detenuti circa mentre ce ne staserebbero meno della metà, 502. Un terzo dei reclusi a Bologna soffre di problemi di tossicodipendenza (probabile ragione della morte della settimana scorsa), mentre la carenza di agenti ha ormai raggiunto quota 200 persone.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 Tentativo di rivolta dei detenuti magrebini nel carcere di Prato: bloccato accesso alla terza sezione con brande

3 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

4 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

7 Poliziotto penitenziario aggredito con bastoni da detenuto nel carcere di Napoli Secondigliano

8 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

9 Poliziotto penitenziario trasportato d''urgenza in ospedale dopo aggressione da parte di un detenuto del carcere di Ariano Irpino

10 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Terrorismo islamico: Polizia Penitenziaria armata anche fuori dal servizio. Emanata circolare DAP

2 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

3 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

6 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Le proteste pretestuose

9 Il ''malvezzo'' lo rispediamo al mittente

10 Evasioni ... troppo facile scaricare sempre la colpa su di noi!