Maggio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2017  
  Archivio riviste    
Carenza d'organico carcere di Capanne: il DAP scarica responsabilità sul provveditore Ilse Runsteni

Polizia Penitenziaria - Carenza d'organico carcere di Capanne: il DAP scarica responsabilità sul provveditore Ilse Runsteni


Notizia del 06/09/2013 - PERUGIA
Letto (3065 volte)
 Stampa questo articolo


Avvicendare il Provveditore penitenziario dell'Umbria, Ilse Rusteni. È quanto chiede al Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, che imputa al dirigente la responsabilità della grave situazione delle carceri umbre.
"Qualche anno fa l'apertura in fretta e furia del nuovo carcere di Perugia Capanne, poi l'apertura della nuova sezione di Spoleto e, a breve, quella di un nuovo reparto a Terni. Da un giorno all'altro l'Umbria ha visto raddoppiare il numero dei detenuti nella regione. Gli agenti di Polizia Penitenziaria, invece, sono sempre rimasti sotto organico con evidente ed inevitabile rischio per la sicurezza interna ed esterna degli istituti. Questo è il risultato della politica penitenziaria del provveditore regionale Ilse Rusteni, dopo quasi dieci anni a capo delle carceri umbre".

È quanto denunciano Donato Capece e Fabrizio Bonino, rispettivamente segretario generale e segretario regionale umbro del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, la prima e più rappresentativa Organizzazione di Categoria.

"Il carcere di Capanne non ha mai avuto un organico stabilito e quando finalmente si è riusciti ad ottenerlo il Provveditore Rusteni ha ridotto il numero proposto dal dipartimento di Roma", affermano. "Il personale di Capanne è stanco delle promesse non mantenute di integrazione del personale e la recente assegnazione di soli tre agenti, a fronte della carenza di cinquanta, ha fatto esaurire la pazienza di tutti. Di fronte alle proteste dei sindacati l'amministrazione centrale di Roma ha scaricato le responsabilità sul provveditore regionale che avrebbe ridotto l'organico previsto per Perugia e, quindi, le possibilità di assegnazione di personale.

Il Sappe, a questo punto, chiede l'immediato avvicendamento della dottoressa Rusteni perché ritiene che in Umbria ci sia bisogno di un dirigente con più stimoli e maggiori capacità manageriali. A sostegno della richiesta al Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, il primo sindacato della Polizia Penitenziaria proclama lo stato di agitazione del personale dell'Umbria e preannuncia eclatanti manifestazioni di protesta intese a richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica sulla gravissima situazione del carcere di Perugia che ha un disperato bisogno di rinforzare l'organico del personale di custodia".

Il Centro

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Riparte il Concorso Allievi Agenti di Polizia Penitenziaria 100 donne e 300 uomini

2 Si incendia furgone della Polizia Penitenziaria: salvi ma intossicati gli Agenti e il detenuto

3 Imboscata ad Agente penitenziario: c''è un problema in bagno e quando arriva i detenuti lo aggrediscono

4 DAP avvia procedimento disciplinare ai sindacalisti che contestarono il sistema premiale che ha permesso la liberazione anticipata dell''omicida Igor il russo

5 Ruba il borsello ad un poliziotto penitenziario in pizzeria, lo nasconde in auto e poi torna a mangiare. Scoperto e arrestato

6 Detenuto cerca di accoltellare Poliziotto penitenziario nel carcere di Novara: Agente schiva il colpo ma rimane ferito al braccio

7 Detenuti magrebini in sorveglianza dinamica aggrediscono con lamette gli Agenti penitenziari nel carcere di Padova

8 Bombe molotov contro le auto della Polizia Penitenziaria: gravissimo atto intimidatorio nel carcere di Pisa

9 Perquisizione nel carcere di Rimini: 5 telefonini, 3 grammi di hashish, 2 coltelli rudimentali, una chiavetta USB

10 Gratteri sulle indagini del Cara di Crotone: mi meraviglia che l''agente penitenziario arrestato sia solo ai domiciliari


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 C’erano una volta due reparti speciali chiamati GOM e NIC …

2 Ci ha lasciati Veronica Bizzi, educatrice in servizio presso la Casa Circondariale di Trapani

3 Dimissioni dei comandanti di GOM e NIC? … Cosa sta succedendo al DAP?

4 Con la riforma della giustizia la Polizia Penitenziaria espleterà i controlli anche sul territorio per legge

5 Dipendenti statali: attenzione alle assenze per malattie, fissato il tetto massimo

6 Forze di Polizia e Forze Armate: uso consapevole dei social network. Guarda il Video con i consigli utili

7 Ormai è un Bollettino di Guerra … San Basilide salvaci tu

8 Commissione Antimafia: relazione del Presidente Rosy Bindi sullo stato di salute di Salvatore Riina

9 Lotta al terrorismo: maggior contributo della Polizia Penitenziaria e partecipazione ai Comitati provinciali ordine e sicurezza

10 Ministro Orlando vigili affinchè il DAP non ritardi anche nell’attuazione del riallineamento