www.lastampa.it) è stato pubblicato l’intervento del Procuratore generale presso la Corte di appello di Torino Marcello Maddalena. Una risposta all’articolo che racconta i rilievi espressi da " />

  Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Caso Cancellieri-Ligresti, la Procura di Torino: da noi massimo scrupolo e osservanza delle norme

Polizia Penitenziaria - Caso Cancellieri-Ligresti, la Procura di Torino: da noi massimo scrupolo e osservanza delle norme


Notizia del 18/11/2013 - TORINO
Letto (1289 volte)
 Stampa questo articolo


Sul sito web de LA STAMPA (www.lastampa.it) è stato pubblicato l’intervento del Procuratore generale presso la Corte di appello di Torino Marcello Maddalena. Una risposta all’articolo che racconta i rilievi espressi da fonti del Ministero della Giustizia alla Procura di Torino sulla trattazione del caso Cancellieri.

Egregio Direttore,
leggo oggi, con somma sorpresa, sul Suo quotidiano, l’articolo in cui si parla di pretese accuse nei confronti della Procura della Repubblica di Torino che verrebbero mosse dagli stessi uffici del Ministro Anna Maria Cancellieri.

Se dubbi vi sono, e da parte di chiunque, ben vengano tutti i possibili e immaginabili accertamenti da parte degli organi competenti, compresi quelli ministeriali.

Da parte mia, essendo – ai sensi dell’art. 6 d.lgs. 106/2006 - il titolare del dovere di sorveglianza sulla “correttezza” dell’operato degli uffici di procura del distretto, posso tranquillamente affermare – sulla base delle informazioni che in proposito ho giornalmente ricevuto dagli uffici di Procura – che l’intera vicenda è stata trattata dai magistrati torinesi con il massimo scrupolo e la più puntigliosa osservanza di tutta la normativa vigente in materia, oltre che con il massimo rispetto sia delle prerogative funzionali sia della dignità di tutte le persone coinvolte nella vicenda.

Ovviamente non è questa la sede per entrare nei dettagli, ma alcune asserzioni, riportate nell’articolo, se realmente e da chiunque formulate, appaiono francamente incredibili e stupefacenti anche sotto il profilo della conoscenza della normativa processuale penale.

Ringraziando per l’ospitalità

Marcello Maddalena
Procuratore generale presso la Corte di appello di Torino

Caso Cancellieri Ligresti: ora si punta a sollevare dubbi sull'operato dei magistrati di Torino 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

10 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946