Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Caso Cucchi, legali della famiglia: agli agenti della Polizia Penitenziaria andava contestato omicidio preterintenzionale

Polizia Penitenziaria - Caso Cucchi, legali della famiglia: agli agenti della Polizia Penitenziaria andava contestato omicidio preterintenzionale


Notizia del 11/04/2013 - ROMA
Letto (1832 volte)
 Stampa questo articolo


Sbagliata tutta l'impostazione dell'accusa. Per i legali della famiglia Cucchi, agli agenti della penitenziaria andava contestato l'omicidio preterintenzionale e non le lesioni. Perché Stefano non era "un morto che camminava". Stefano, ha detto l'avvocato di parte civile nella sua requisitoria, era un "ragazzo magro che assumeva stupefacenti ma non un tossicodipendente all'ultimo stadio".

Si è scagliato contro i pm l’avvocato della famiglia, Alessandro Gamberini, definendo «squilibrata» l’imputazione che appesantisce la posizione dei medici e alleggerisce quella degli agenti penitenziari. E invece Cucchi, secondo il legale ieri ha esposto le sue conclusioni davanti alla terza corte d’Assise di Roma, fu prima «pestato nelle aule di tribunale» poi assistito da personale medico «negligente e incapace».

Una ricostruzione dei fatti diversa da quella fatta dalla procura che ha «provocato un dissesto tra parte civile e pm» che due giorni fa hanno chiesto condanne dai due ai sei anni per tutti gli imputati. Ma per la famiglia di Stefano Cucchi, come ripetuto più volte, tutto l’impianto accusatorio ha qualcosa che non va. I genitori del ragazzo morto nel 2009, Giovanni e Rita Calore, hanno comunque chiesto una provvisionale da 600mila euro ai 12 imputati. Centomila, invece, li ha chiesti il Campidoglio, auspicando la condanna, per i danni subiti: «Stefano Cucchi — ha detto l’avvocato Enrico Maggiore — avrebbe avuto diritto a chiedere e beneficiare dei servizi della comunità».

roma.repubblica.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

3 Riordino delle carriere: arriva lok anche del Consiglio di Stato

4 Riordino delle carriere: buono lesito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

5 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

6 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato