Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Caso Cucchi, Marroni: La Russa disse che i Carabinieri non c’’entravano, ma su quali basi?

Polizia Penitenziaria - Caso Cucchi, Marroni: La Russa disse che i Carabinieri non c’’entravano, ma su quali basi?


Notizia del 18/11/2014 - ROMA
Letto (1803 volte)
 Stampa questo articolo


La Russa scagionò Arma, ma su che basi? Serve razionalità. "Io dissi già quando accadde la vicenda una cosa semplice riguardo a questo ragazzo che spacciava droga. Io non so cosa gli sia successo nel quartiere, poi è stato preso dai carabinieri, ha girato tre caserme.

Nell'ultima poi è arrivata la Croce rossa alle 4 del mattino, senza un medico, che gli ha toccato il polso e ha detto tutto bene". Lo ha detto il garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni, a margine del convegno sui 10 anni del suo ufficio.

"Lui è stato nelle mani dei carabinieri dal pomeriggio fino alla mattina dopo, e prima ancora nel quartiere, dove aveva dei rapporti col mondo della droga. Ora - ha aggiunto - di tutto questo non ho visto analisi, esami, indagini: ho visto solo un accentuare l'attenzione sul carcere e sul tribunale. Ma bisogna pensare al prima dell'arrivo a piazzale Clodio. Questo ragazzo è stato sicuramente picchiato, malmenato e non si sa bene da chi. Io ricordo che l'allora ministro La Russa all'indomani stesso disse "i carabinieri non c'entrano". Ma dopo quale indagine lo disse?

E con quale indagine disse che non c'era niente prima di piazzale Clodio? Sappiamo invece che quando arrivò era segnato sul volto, segni che indicavano che era stato picchiato. Da chi? Ora spero che indagini si facciano sul serio - ha concluso Marroni - e non sulla base di emozioni. Ci vuole razionalità".

ANSA

Garante dei detenuti del Lazio: Stefano Cucchi è stato picchiato prima che arrivasse in Tribunale

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

5 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

8 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

3 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

4 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

5 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

6 La perquisizione straordinaria

7 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Video: detenuti che puliscono i parchi di Roma accompagnati dalla Polizia Penitenziaria