Aprile 2020
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2020  
  Archivio riviste    
Cesare Battisti non sarà estradato, ma forse espulso dal Brasile: è stato condannato per l''uccisione del Maresciallo Antonio Santoro

Polizia Penitenziaria - Cesare Battisti non sarà estradato, ma forse espulso dal Brasile: è stato condannato per l''uccisione del Maresciallo Antonio Santoro


Notizia del 22/09/2016 - ESTERO
Letto (1073 volte)
 Stampa questo articolo


Gli avvocati brasiliani di Cesare Battisti, l'ex terrorista dei "Proletari armati per il comunismo" (Pac), condannato allìergastolo in Italia, temono che con una decisione del nuovo presidente Michel Temer possa essere espulso dal Brasile. Per questo avevano presentato ricorso al Tribunale Supremo per un "habeas corpus preventivo" che ieri è stato respinto dal giudice Luiz Fux.

Nella loro richiesta i legali di Battisti sostenevano che esistono "forti pressioni da parte del governo italiano" per ottenere l'estradizione dell'ex terrorista dal Brasile. Pressioni che sarebbero aumentate dopo la destituzione di Dilma Rousseff e l'arrivo alla presidenza di Temer, un leader politico del centrodestra, che con ogni probabilità non avrebbe concesso, come invece fece Lula nel 2010, l'asilo politico a Battisti. Il giudice Fux ha però respinto la richiesta dei legali definendola "troppo generica" perché al momento non esiste "una minaccia concreta" di estradizione, sottolineando però che, nel caso dell'espulsione dal Paese, questa è una prerogativa esclusiva e sovrana del presidente della Repubblica.

Battisti, condannato in Italia per quattro omicidi commessi negli anni Settanta, fuggì dalla Francia per rifugiarsi in Brasile nel 2004. Tre anni dopo venne arrestato dall'Interpol a Rio de Janeiro. L'Italia ne chiese l'estradizione che venne concessa dal Tribunale Supremo federale nel 2009, ma nell'ultimo giorno del suo secondo mandato, il 31 dicembre del 2010, l'ex presidente Lula annullò la decisione del Supremo e permise a Battisti di rimanere in Brasile. Ora, con il cambio di governo, la possibilità di riaprire il caso non è poi così remota anche se, da un punto di vista legale, l'ex terrorista sembrerebbe blindato. In Brasile si è sposato e ha una figlia brasiliana, una circostanza che, in altre occasioni, ha impedito l'estradizione.

Un caso famosissimo resta quello di Ronnie Biggs, il criminale britannico che nel 1963 partecipò  alla rapina del treno Glasgow-Londra. Biggs, che si rifugiò in Brasile, non venne estradato perché nel frattempo si era costruito una famiglia.
Forse anche per questo più dell'estradizione, i legali di Battisti possono temere invece l'espulsione che non sarebbe comunque verso l'Italia, ma con ogni probabilità verso il Messico o la Francia, i due Paesi nei quali Battisti ha vissuto prima di rifugiarsi in Brasile.

repubblica.it

Uccise Maresciallo Santoro, Cesare Battisti potrebbe essere estradato in Francia o Messico

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)