Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Chiude l'alta sicurezza a Viterbo, il Garante: DAP sconfessa le proprie disposizioni

Polizia Penitenziaria - Chiude l'alta sicurezza a Viterbo, il Garante: DAP sconfessa le proprie disposizioni


Notizia del 12/06/2014 - VITERBO
Letto (1505 volte)
 Stampa questo articolo


Chiudono i reparti di Alta Sicurezza del carcere “Mammagialla” di Viterbo ed i detenuti lì ospitati vengono trasferiti a centinaia di chilometri dalle proprie famiglie, senza tener conto della vicinanza degli affetti e dei programmi di recupero avviati. E’ questo il senso della lettera che il Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni ha inviato al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

Ad originare l’intervento del Garante, le telefonate e le lettere di protesta giunte in Ufficio da parte dei familiari dei detenuti, che lamentano la casualità delle nuove assegnazioni che non tengono conto della territorialità e della vicinanza dei detenuti alle loro famiglie.

La chiusura dei reparti di Alta Sicurezza del carcere viterbese rientra in un più ampio progetto del Dipartimento riguardante la razionalizzazione delle strutture ospitanti l’Alta Sicurezza.

«Da quanto ci segnalano – ha detto Marroni – molti di questi trasferimenti sono verso la Sardegna ed il Friuli, aggiungendo così ulteriori e pesanti aggravi, sia fisici che economici per i parenti, a volte molto difficili se non impossibili da superare, per ottenere un colloquio. I trasferimenti debbono invece avvenire nel rispetto del diritto dei detenuti a vedere riconosciuta la vicinanza territoriale con la propria famiglia, come previsto da una Circolare del D.a.p., la nr. 364/6104»

«Nel caso degli allontanamenti susseguenti la decisione di chiudere l’Alta Sicurezza di Viterbo – ha concluso il Garante – il criterio della territorialità non viene assolutamente rispettato, ledendo così un diritto fondamentale, centrale per il reinserimento sociale ed in coerenza con il dettato costituzionale, così come dallo stesso Dipartimento ribadito e positivamente specificato; ma al tempo stesso evidenzia il paradosso che il D.a.p. non rispetta le sue stesse indicazioni, peraltro chiare, precise e dettagliate che esso ha emanato nella suddetta circolare».

ontuscia.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?