Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Chiusura del carcere di Macomer: incontro al PRAP per farlo diventare scuola cinofili

Polizia Penitenziaria - Chiusura del carcere di Macomer: incontro al PRAP per farlo diventare scuola cinofili


Notizia del 10/07/2013 - NUORO
Letto (2853 volte)
 Stampa questo articolo


Chiusura del carcere di Macomer: incontro con il Provveditorato del DAP per scongiurarne la dismissione.

Del futuro del carcere di Macomer si parlerà nel corso di un incontro istituzionale col provveditore degli istituti penitenziari della Sardegna, Gianfranco De Gesu. L’incontro, che era stato sollecitato dal sindaco, Antonio Succu, si terrà mercoledì a Cagliari. Il sindaco, che parteciperà con altri rappresentanti della giunta, porterà all’attenzione del provveditore i motivi per i quali il carcere di Macomer non può e non deve essere dismesso.

Poiché è difficile che l’amministrazione penitenziaria rinunci ad accorpare i servizi carcerari nelle nuove strutture più grandi realizzate in Sardegna (personale e detenuti della struttura di Macomer dovrebbero finire a Massama o a Nuoro), saranno portate anche delle proposte alternative che consentirebbero di mantenere comunque una presenza alla quale si guarda anche come fatto economico legato all’indotto. È stato infatti stimato che attorno al carcere di Macomer ruotino un centinaio di posti di lavoro tra quelli diretti e quelli dell’indotto.

Di fronte al precipitare delle cose, il sindaco non è rimasto con le mani in mano. Assieme alla giunta, nei giorni scorsi ha incontrato la direttrice reggente del carcere, Elisa Milanesi, e il comandante della Polizia Penitenziaria, Antonio Cuccu. Dall’incontro è emerso che il rischio di chiusura è reale. Difficilmente la struttura continuerà a funzionare come carcere di massima sicurezza per terroristi islamici e detenuti di difficile governo. Tra le alternative c’è il potenziamento del centro di addestramento delle unità cinofile della Polizia Penitenziaria, molto attivo e utilizzato anche dagli altri corpi di polizia.

La Nuova Sardegna

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

10 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

5 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

6 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

7 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Ma chi siamo?

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia