Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Chiusura del carcere di Savona, il SAPPE protesta: i video delle interviste

Polizia Penitenziaria - Chiusura del carcere di Savona, il SAPPE protesta: i video delle interviste


Notizia del 27/01/2016 - SAVONA
Letto (810 volte)
 Stampa questo articolo


Si è svolta la manifestazione di protesta degli agenti penitenziari contro la chiusura selvaggia del carcere di Savona: tanti i partecipanti di fronte al comune di Savona in piazza Sisto.

La protesta è partita dal sindacato di categoria - Sappe. Proprio ieri sono giunte dal Ministero di Grazia e Giustizia sulla costruzione di una nuova casa circondariale a Savona: a darne notizia nel corso del consiglio comunale convocato in Palazzo Sisto è stato l’assessore ai Servizi Sociali Isabella Sorgini in risposta all’interpellanza presentata dal consigliere di Noi per Savona – Verdi, Daniela Pongiglione. Ma dal Sappe arriva la contro risposta.

Afferma Roberto Frumento, esponente del Sappe: "La chiusura del carcere di Savona produrrà un effetto a catena difficile da gestire. La situazione già debilitata delle Forze di Polizia dovrà assumersi l'onere del trasporto o a Marassi o a Sanremo. Tutto ciò porterà ad un aggravio per le Forze di Polizia anche per ciò che concerne i trasporti operati tra l'altro non nella maniera più consona come sono in grado di fare gli agenti di Polizia Penitenziaria. Tutto ciò porta ad una minore sicurezza nella pratica, contrariamente ai proclami di sicurezza che si spendono".

Afferma Enzo Colletto del sindacato di polizia: "Sono 56 i detenuti già trasferiti a Marassi e Sanremo, altri tra oggi e domani andranno via. Stiamo attendendo risposte perchè sembra non si abbia l'intenzione di fare un carcere nel savonese. Tutto ciò comporta un aggravio per la sicurezza perchè le Forze di Polizia saranno impegnate nei trasporti degli arrestati lasciando Savona sguarnita".

Michele Lorenzo, segretario del sindacato di Polizia Penitenziaria: "Stiamo rasentando il ridicolo. La Sorgini parlava ieri di cose che non conosceva. Non si conoscono i progetto, nè i soldi. Per il nuovo carcere in Val Bormida è necessario capire bene di cosa si sta parlando e del concetto di sicurezza. Il Sant'Agostino è chiuso, è soppresso, ma non sappiamo il futuro. Nessuno ci ha detto dove sorgerà il nuovo carcere, in Val Bormida ad Albenga? Il carcere non è un terreno di scontro o politico, ma si deve parlare di progetti reali".

"Un detenuto costa 160 euro al giorno, il 60% ritorna sul territorio per la gestione del detenuto - continua Lorenzo - Questo anche perchè i nostri amministratori non hanno coscienza di cosa voglia dire carcere e sicurezza".

savonanews.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

3 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però