Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Colonia penale di Mamone isolata dopo il maltempo: Poliziotti fanno i miracoli

Polizia Penitenziaria - Colonia penale di Mamone isolata dopo il maltempo: Poliziotti fanno i miracoli


Notizia del 25/11/2013 - NUORO
Letto (2465 volte)
 Stampa questo articolo


Ponti spazzati via, manto d'asfalto divorato. Condotta idrica scomparsa: sepolta chissà dove, la vecchia rete di adduzione principale che portava acqua potabile a Lodè.

Campagne sconvolte, carcasse di animali ovunque. Su ponte 'e Gallè sospeso nel vuoto, senza più ringhiere né protezione alcuna. Otto frane lungo una strada di venti chilometri appena. Tanta è la distanza tra Lodè e la Colonia penale di Mamone. Un serpente di curve e controcurve, la provinciale n° 50, che fino a domenica scorsa collegava il paese con la diramazione centrale del carcere. Ma anche con Buddusò e dunque con Sassari. Una strada chiusa, dopo il passaggio del ciclone Cleopatra. Che ha lasciati isolati i quaranta detenuti reclusi della diramazione Santissima Annunziata, a due passi dall'omonimo santuario campestre, a metà percorso circa tra Lodè e Mamone centrale, dove invece sono circa duecento i detenuti. Sono gli agenti di Polizia Penitenziaria, perciò, i primi a dover fare i miracoli, per raggiungere il posto di lavoro e per assicurare un pasto caldo ai reclusi.

Mentre la diramazione S'Alcra è chiusa (come chiusa è da anni la diramazione Fiaccavento), all'Annunziata è necessario arrivarci a piedi, facendo sponda magari, per assicurare i viveri ai reclusi e ai poliziotti in servizio. All'Annunziata, infatti, non esiste un servizio mensa autonomo. Per gli agenti che ogni giorno partono da Lodè verso Mamone, l'odissea si allunga: pur di arrivare in Centrale, devono percorrere la vecchia interpoderale che da Ispichines arriva a Portellitos e poi verso Lula sulla pedemontana del Montalbo, poi ancora verso Bitti e da lì direzione Mamone. Sessanta chilometri di strada girando da est, anziché i venti direttamente sul versante interno.

Una situazione grave che difficilmente potrà essere risolta in poco tempo. Impossibile anche soltanto ipotizzare quando potranno riprendere le corse dell'Arst che collegano Lodè e Siniscola a Sassari passando per Mamone. Impossibile sapere quando potranno essere rimosse le frane che hanno cambiato l'orografia del terriotorio. Molti i vuoti sotto il manto stradale della provinciale 50, elevatissimo il pericolo di ulteriori crolli. "Per rifare la condotta di adduzione d'acqua potabile ci vorrà l'Esercito o il Genio civile" dice disperato il sindaco di Lodè Graziano Spanu.

 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Bambino di 5 anni muore in piscina: il papà è un Agente della Polizia Penitenziaria

2 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

3 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

4 Agente di Polizia Penitenziaria e arbitro per i detenuti AS: nuovo posto di servizio nel carcere di Terni

5 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

6 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

7 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

8 Matrimonio tra Poliziotta penitenziaria e detenuto: lei lo aiutò ad evadere dal carcere svizzero

9 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

10 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?

2 Adesso che è legge il reato di "tortura" sicuramente abbiamo risolto il problema ... quindi se facciamo una legge contro l''imbecillità la debelliamo dal Paese?

3 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

4 E facciamola ‘sta benedetta unificazione delle forze di polizia …

5 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

6 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

7 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

8 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

9 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

10 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria