Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Comandante del carcere di Modena aggredito con lametta: ferito detenuto che lo ha difeso

Polizia Penitenziaria - Comandante del carcere di Modena aggredito con lametta: ferito detenuto che lo ha difeso


Notizia del 31/10/2014 - MODENA
Letto (4209 volte)
 Stampa questo articolo


"Tragedia sfiorata ieri nel carcere di Modena dove un gruppo didetenuti ha inscenato una dura protesta, sfociata in atti di aggressione ed autolesionismo". A denunciarlo sono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Francesco Campobassso, segretario regionale. 

"Sembrerebbe - scrivono i due rappresentanti del sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria - che un detenuto abbia chiesto di parlare con la direttrice del carcere e al secco rifiuto ricevuto abbia risposto cospargendosi il corpo di olio e minacciando di darsi fuoco. Un altro detenuto si è cucito la bocca e si è procurato delle lesioni con una lametta. All'arrivo del comandante di reparto, accompagnato da un gruppo di agenti, i detenuti hanno inscenato una dura protesta, cominciando a sbattere gli sgabelli contro le inferriate e il detenuto con la lametta si è lanciato contro il comandante, cercando di colpirlo con la stessa lametta. Uno dei detenuti presenti in sezione è' intervenuto in difesa del comandante ed è stato ferito con la lametta".

Precisando che nella sezione detentiva in questione sono ristretti tutti i detenuti con problemi particolari, anche psichiatrici, e i più indisciplinati, già responsabili di vari atti puniti con sanzioni disciplinari, Durante e Campobasso sottolineano che "l'amministrazione li tiene aperti tutto il giorno, contravvenendo ad ogni buona regola organizzativa, considerato che il regime aperto dovrebbe essere un premio per coloro che si comportano bene".

I rappresentanti del Sappe, poi, lamenta il fatto che a Modena non esiste una sezione chiusa, "tutto questo a danno della sicurezza che ormai non esiste più. Coloro che pagano le conseguenze peggiori sono gli agenti, costretti a lavorare tutti i gironi in condizioni di scarsissima sicurezza per la loro incolumità personale. Ribadiamo la richiesta di commissariare la struttura modenese".

ilrestodelcarlino.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si è tolto la vita impiccandosi il Poliziotto penitenziario accusato dalla figlia di averla violentata

2 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

3 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

9 Movimento cinque stelle: il decreto di riforma dell''ordinamento penitenziario serve a smantellare il 4-bis, un regalo ai detenuti pericolosi

10 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

3 Dopo dieci anni di blocco contrattuale, un rinnovo da sfigati ... un misero caffè al giorno

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

6 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

7 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

8 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria

9 Il servizio di tutoring e la beneficienza all''amministrazione

10 Il martirio di Germana Stefanini