Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

Polizia Penitenziaria - Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta


Notizia del 11/10/2017 - AOSTA
Letto (6051 volte)
 Stampa questo articolo


Il gup Giuseppe Colazingari ha condannato a tre anni e due mesi di reclusione e 2.200 euro di multa David Grosso, aostano di 43 anni, fino al 2014 assistente di Polizia Penitenziaria al carcere di Brissogne. L'accusa aveva chiesto una condanna a otto anni di reclusione. Era imputato di traffico di stupefacenti, corruzione, istigazione alla corruzione, abuso d'ufficio e truffa. Secondo il pm Luca Ceccanti aveva venduto dosi di cocaina e, in cambio di denaro, fatto utilizzare sim e telefoni cellulari ad alcuni detenuti della casa circondariale, oltre ad aver falsificato certificati di malattia per non presentarsi al lavoro. 

Il gup lo ha assolto da un episodio di corruzione, riqualificando gli altri in abuso d'ufficio, e ha ridimensionato l'accusa di spaccio. 

Difeso dall'avvocato Corrado Bellora - che ha annunciato il ricorso in Appello - è stato processato con il rito abbreviato. 

"Non posso che essere soddisfatto, ma spero in una ulteriore riduzione della pena", ha commentato l'avvocato Bellora. 

All'epoca incensurato, Grosso fu arrestato nel novembre del 2014 dalla Squadra mobile della Questura di Aosta dopo essere stato sorpreso con circa 50 grammi di cocaina in auto. L'indagine partì su segnalazioni di traffici illeciti nel carcere e fu condotta in collaborazione con la Polizia Penitenziaria. Grosso è molto conosciuto nel mondo del calcio valdostano.

Ansa

STATISTICHE CARCERI REGIONE VALLE D'AOSTA
Statistiche carceri Regione Valle d'Aosta







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

2 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

3 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

8 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

9 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

4 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

5 Ma chi siamo?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

10 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)