Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Consegna cocaina al marito detenuto.53enne Arrestata dalla Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Consegna cocaina al marito detenuto.53enne Arrestata dalla Polizia Penitenziaria


Notizia del 17/10/2013 - LECCE
Letto (1956 volte)
 Stampa questo articolo


LECCE – Una 53enne di nazionalità spagnola, ma residente a Veglie, si è recata in carcere, ma è finita ai domiciliari. AngelCinofili 1-3a Robles, moglie di A.T., un detenuto vegliese, ha raggiunto l’istituto penitenziario di Borgo San Nicola, dove è stata però scoperta con un involucro contenente cocaina, assieme a una confezione di compresse, quasi certamente psicofarmaci o sostanze derivanti dagli oppiacei. La merce era destinata al coniuge ma gli agenti di Polizia Penitenziaria di Lecce, coordinati dal commissario Riccardo Secci, hanno fermato la responsabile. Da tempo, la coppia di coniugi era sotto la stretta sorveglianza del personale del carcere.

La donna, tempo addietro, era stata sorpresa e deferita all’autorità giudiziaria per aver tentato di introdurre, all’interno della struttura penitenziaria, un flacone contenente metadone. Questa volta, le unità cinofile non le hanno però lasciato scampo e hanno segnalato la presenza si sostanze illecite. Al momento del colloquio con il marito, inoltre, agli agenti non è sfuggito un altro movimento sospetto: con fare repentino, ha ceduto al detenuto un oggetto, estratto dalle tasche di una giacca. Dai controlli eseguiti al termine dell’incontro, i poliziotti hanno rinvenuto il materiale su A.T., il quale lo aveva nascosto in una piega ricavata dagli slip.

Per l’uomo è scattata la denuncia, per la consorte, invece, l’arresto in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini spaccio di droga, in ambiente carcerario, su disposizione del pm di turno, Giuseppe Capoccia. Ulteriori controlli eseguiti in casa della 53enne, inoltre, hanno consentito il rinvenimento e il sequestro di una modica quantità di hashish, munizioni pe fucile, armi bianche, bilancini di precisione e soprattutto documenti che confermerebbero il reiterato tentativo dei coniugi di introdurre sostanze stupefacenti.

lecceprima

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

3 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

4 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

7 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi

8 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

9 Boss mafiosi in carcere, Cassazione: va motivata meglio la negazione al differimento di pena per motivi di salute

10 Como, il restyling del carcere austriaco abbandonato dopo il trasloco al Bassone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

3 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto