Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Consolo: Polizia Penitenziaria vicina ai detenuti, siamo mortificati, DAP si costituirà parte civile

Polizia Penitenziaria - Consolo: Polizia Penitenziaria vicina ai detenuti, siamo mortificati, DAP si costituirà parte civile


Notizia del 20/02/2015 - ROMA
Letto (2243 volte)
 Stampa questo articolo


"La Polizia Penitenziaria è mortificata per quanto è successo e continueremo a muoverci su questa linea positiva: ho avviato una circolare che richiama tutti gli appartenenti al dipartimento ai doveri propri del Corpo e già oggi ho inviato una missiva per implementare e continuare l'attività di formazione sulla deontologia".

Il capo del Dap Santi Consolo ha spiegato di aver avuto "dal ministro Orlando vicinanza e attenzione su questo pettegolezzo squallido che ha fatto cambiare l'attenzione sul valore più grande che è la vita delle persone. Il Corpo della Polizia Penitenziaria si è distinto per sensibilità, attenzione, sacrificio e vicinanza alle sofferenze dei detenuti".

"Il nostro Nucleo investigativo centrale - ha proseguito il capo del Dap - ha svolto subito un'attività di accertamento capillare individuando in breve tempo chi ha scritto quelle frasi. La Polizia Penitenziaria è mortificata per quanto è successo e continueremo a muoverci su questa linea positiva: ho avviato una circolare che richiama tutti gli appartenenti al dipartimento ai doveri propri del Corpo e già oggi ho inviato una missiva per implementare e continuare l'attività di formazione sulla deontologia".

Santi Consolo ha infine chiarito che sui sedici presunti responsabili dei commenti su Facebook "sarà un organo alto a decidere le eventuali sanzioni disciplinari da erogare, una commissione disciplinare che si sta interessando del caso".

Saremo parte civile se individueranno reati

"Stamattina ho firmato 16 provvedimenti cautelari di sospensione e concordato con il direttore generale del personale l'avvio di procedimenti disciplinari" a carico degli appartenenti alla Polizia Penitenziaria individuati come gli autori dei commenti su Facebook sul suicidio di un detenuto nel carcere di Opera.

Lo ha detto il capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria Santi Consolo, in una conferenza stampa al ministero della Giustizia con il ministro Orlando. Ricordando che si è trattato di "comportamenti isolati", Consolo ha anche reso noto di aver "trasmesso un corposo rapporto all'autorità giudiziaria, alla quale sono riservate le valutazioni: se si dovessero rilevare reati - ha sottolineato - questa amministrazione si costituirà parte civile per danno all'immagine. Ci sono dei limiti nel manifestare il proprio pensiero che discendono dal ruolo e dalle funzioni del Corpo: la Polizia Penitenziaria deve svolgere i suoi compiti affinché il suo esempio eserciti un'influenza positiva su chi è chiamato a vigilare".

ASCA

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

7 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

8 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

3 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

4 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

5 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

6 La perquisizione straordinaria

7 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

8 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)