Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Corteo contro carcere e 41-bis: Movimento Cinque Stelle non aderisce

Polizia Penitenziaria - Corteo contro carcere e 41-bis: Movimento Cinque Stelle non aderisce


Notizia del 25/05/2013 - PARMA
Letto (1538 volte)
 Stampa questo articolo


Manifestazione contro il regime del 41-bis e contro il carcere: il Movimento 5 Stelle prende le distanze dall'iniziativa.

Il gruppo Consigliare del Movimento 5 Stelle di Parma prende distanza dagli organizzatori del corteo e chiarisce: "Ci teniamo a sottolineare la nostra non adesione. Non la condividiamo in alcun modo". E parlano della possibilità che si verifichino disordini: "Speriamo che non si verifichino disordini al parco Falcone Borsellino".

"Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle -si legge in una nota- intende chiarire che nonostante sia importante il diritto a manifestare per chiunque e quindi la legittimità dell'autorizzazione rilasciata dalla Questura, non condivide in alcun modo la manifestazione che domani si svolgerà per le vie della nostra città. Noi crediamo che il carcere debba essere non solo punitivo ma anche riabilitativo, questo però non significa che i reati e quindi i carcerati siano tutti uguali.

"Per questo riteniamo che in un Paese che ha visto troppe volte reati impuniti, sia corretto invece far capire che reati di tipo terroristico o mafioso sono puniti in maniera molto dura. Per questo motivo ci teniamo a sottolineare la nostra non adesione a questa manifestazione che ci vede assolutamente in disaccordo, soprattutto ad un giorno di distanza dall'anniversario della morte di uno degli eroi della lotta alla mafia come Giovanni Falcone. Ci auguriamo infine che non si verifichino disordini che rechino danno alla città e disagi ai cittadini, in particolar modo proprio al parco intitolato alla memoria di Falcone e Borsellino, che si trova lungo il percorso della manifestazione".

parmatoday.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

5 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

10 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico