Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Cutrì in udienza al Tribunale: ma all'ultimo momento si è deciso di non farlo uscire di nuovo

Polizia Penitenziaria - Cutrì in udienza al Tribunale: ma all'ultimo momento si è deciso di non farlo uscire di nuovo


Notizia del 11/02/2014 - MILANO
Letto (2246 volte)
 Stampa questo articolo


L’ergastolano, liberato a Gallarate da un commando armato lunedì 3 febbraio, almeno per il momento non sarà portato in tribunale per sostenere il processo. Secondo indiscrezioni trapelate nella mattinata di martedì 11, Domenico Cutrì, arrestato nella notte tra sabato 8 e domenica 9 a Inveruno dopo la breve latitanza, avrebbe dovuto comparire davanti al tribunale di Busto Arsizio per sostenere, alle 9.30, un’udienza nello stesso procedimento per truffa per il quale lunedì scorso era stato tradotto a Gallarate.

Ma così non è stato. Destava non poche perplessità la decisione di farlo uscire dal carcere di Opera, nel quale si trova attualmente in isolamento, soprattutto a così poca distanza dalla cattura e dal clamoroso battage mediale seguito agli eventi dell'ultima settimana, dal tragico scontro a fuoco costato la vita al fratello Antonino e della latitanza con l'epilogo della cattura. L'udienza non si sarebbe comunque tenuta a Gallarate, vista la recente disposizione di Edoardo D’Avossa, presidente del Tribunale di Busto Arsizio, che prevede di trattare i procedimenti che coinvolgono detenuti esclusivamente nella sede bustocca.

La richiesta era partita proprio dal sindaco di Gallarate Edoardo Guenzani: il distaccamento di via Milano, infatti, presenterebbe diverse carenze proprio in tema di sicurezza e, oltretutto, nel giro di pochi mesi, verrà chiuso in maniera definitiva. Nella mattinata di martedì 11 febbraio il clima all’interno e all’esterno del tribunale di Busto resta tranquillo, anche se la notizia dell'arrivo di "Mimmo" Cutrì aveva fatto il giro degli addetti ai lavori, richiamando cronisti e telecamere in tribunale. Poi, alla smentita, i corridoi si sono svuotati e sono tornati alla normalità.

prealpina.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

9 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova

10 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria