Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Dal carcere 25 lettere di minacce al mese,un detenuto denunciato per stalking

Notizia del 03/10/2011 - PALERMO

Dal carcere 25 lettere di minacce al mese,un detenuto denunciato per stalking

letto 2096 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Le scriveva le lettere dal carcere per minacciarla e intimidirla. Uno stalker dietro le sbarre. "Quando esco se non torni con me ti uccido. Se ci siamo lasciati è solo colpa dei tuoi genitori", leggeva la donna terrorizzata quasi ogni giorno nelle lettere che le arrivavano a casa. A scriverle era il suo ex compagno, un ventiseienne pregiudicato per reati minori, che è stato raggiunto in questi giorni da un provvedimento singolare, nonostante si trovi ancora in carcere. Il giovane non potrà avvicinarsi alla donna, con la quale conviveva, e ha anche il divieto di comunicazione. Non potrà chiamarla al telefono, né tantomeno potrà più scriverle lettere.
La vicenda risale all'anno scorso ed è stata seguita dai poliziotti del commissariato "Oreto". Nel giugno del 2010, una quarantenne si è presentata negli uffici di polizia in lacrime raccontando la storia di cui è stata protagonista. Ogni mese riceveva 25 lettere. Un vero assedio da parte del suo ex convivente con il quale aveva abitato insieme con i figli. Per un detenuto comune non è prevista da parte della polizia penitenziaria il controllo della corrispondenza. Una precauzione prevista, invece, per i carcerati al 41 bis (il cosiddetto carcere duro) e per gli indagati di associazione mafiosa.
"Voglio tornare con te e i bambini. Mi pento di tutto". Le lettere cominciavano così, ma poi i toni si facevano sempre più aspri. Dal 9 dicembre al 22 giugno 2010, la signora è stata bersagliata da quelle lettere. Tanto che anche le sue abitudini di vita si sono modificate nel tempo. Aveva paura a uscire e ha cominciato a soffrire di crisi d'ansia. Fino a quando la donna ha preso il coraggio a due mani e ha deciso di rivolgersi agli investigatori. La Procura ha aperto un'inchiesta e ha sequestrato le lettere. Il contenuto è stato reputato pericoloso per la serenità della donna destinataria della corrispondenza. Nei giorni scorsi è stato spiccato da parte del magistrato il provvedimento, poi notificato dai poliziotti.

La repubblica

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

2 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

3 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

10 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Ma chi siamo?

4 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia