Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
DAP perde ancora il ricorso contro lo spostamento di Leoluca Bagarella verso un carcere più dignitoso

Polizia Penitenziaria - DAP perde ancora il ricorso contro lo spostamento di Leoluca Bagarella verso un carcere più dignitoso


Notizia del 23/05/2015 - NUORO
Letto (2246 volte)
 Stampa questo articolo


Il Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria perde di nuovo contro Leoluca Bagarella.

Leoluca Bagarella  deve essere trasfrito dal carcere di Badu 'e Carros in un altro carcere dove la struttura riservata ai detenuti con il duro regime del 41 bis sia vivibile. Questo in sintesi il parere dei giudici del tribunale di sorveglianza di Sassari che ha respinto il ricorso presentato dal Dap (Dipartimento amministrazione penitenziaria) contro la decisione del tribunale di sorveglianza di Nuoro che aveva imposto il trasferimento del detenuto poiché non venivano rispettati i requisiti minimi per una carcerazione dignitosa.

Le avvocatesse Antonella Cuccureddu e Fabiana Gubitoso, che assistono Leoluca Bagarella, mafioso di Corleone, cognato del boss dei boss Totò Riina, avevano presentato un articolato esposto sostenendo che la sua detenzione era ai limiti della sopportazione umana per quanto riguarda i controolli 24 ore su 24 dei suoi movimenti nella cella con le telecamere e l'assenza di protezione per la "turca", il water sistemato al centro della gabbia proprio accanto al letto.

Leoluca Bagarella è ritenuto il responsabile di alcuni tra i più gravi fatti di sangue di Cosa Nostra, tra i quali la strage di Capaci.

Leoluca Bagarella presto in un altro carcere: Tribunale di sorveglianza impone una detenzione meno restrittiva

 

Regime 41-bis meno duro per Bagarella: il DAP si prende quindici giorni di tempo

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946