Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
DAP stipula protocollo di intesa con Unione Comunità Islamiche di Italia

Polizia Penitenziaria - DAP stipula protocollo di intesa con Unione Comunità Islamiche di Italia


Notizia del 05/11/2015 - ROMA
Letto (855 volte)
 Stampa questo articolo


Un protocollo d'intesa per avviare una collaborazione con le Comunita' Islamiche, finalizzata a favorire l'accesso di mediatori culturali e di ministri di culto negli istituti penitenziari. E' quello sottoscritto dal Capo del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria, Santi

Consolo con il presidente dell'Unione delle Comunita' e delle Organizzazioni Islamiche in Italia Izzedin Elzir: l'accordo prende avvio da "positive sperimentazioni - spiega il Dap - gia' attuate in diverse realta' penitenziarie dove forte e' la presenza di detenuti musulmani e detenuti provenienti da Paesi di fede musulmana". Con il protocollo, si intende promuovere azioni per l'integrazione culturale avvalendosi dei mediatori indicati dall'Ucoii, anche attraverso convenzioni con Universita' ed enti che cureranno la formazione dei volontari ai quali sara' data la possibilita' di accedere con continuita' negli istituti penitenziari.

Le azioni congiunte stabilite dal protocollo per progetti di mediazione culturale e per il sostegno religioso alle persone detenute di fede islamica "rendono concreta - sottolinea il Dap in una nota - la liberta' di culto con valido sostegno religioso e morale. I momenti collettivi di preghiera saranno guidati dai ministri di culto, in sala-preghiera dedicata e in locali adeguati". La stipula del protocollo e' stata occasione per approfondire ulteriori aspetti di collaborazione tra Dap e Ucoii, come l'apprendimento dell'italiano per i detenuti di lingua araba, e viceversa, puntando su detenuti in grado di ricoprire il ruolo di 'docenti' per i compagni di detenzione, anche attraverso l'uso dei personal computer, il cui utilizzo e' stato disciplinato dal Dipartimento con una recente circolare.

"Una modalita' - sottolinea Consolo - che responsabilizza i detenuti, essi stessi protagonisti dell'esigenza di una reciproca conoscenza e del rispetto delle diverse culture, con indubbi vantaggi per la sicurezza degli istituti penitenziari". L'attuazione del protocollo sara' preceduta da una fase sperimentale di 6 mesi attivata in 8 importanti istituti di pena.

AGI

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?