Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
DAP stipula protocollo di intesa con Unione Comunità Islamiche di Italia

Polizia Penitenziaria - DAP stipula protocollo di intesa con Unione Comunità Islamiche di Italia


Notizia del 05/11/2015 - ROMA
Letto (1279 volte)
 Stampa questo articolo


Un protocollo d'intesa per avviare una collaborazione con le Comunita' Islamiche, finalizzata a favorire l'accesso di mediatori culturali e di ministri di culto negli istituti penitenziari. E' quello sottoscritto dal Capo del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria, Santi

Consolo con il presidente dell'Unione delle Comunita' e delle Organizzazioni Islamiche in Italia Izzedin Elzir: l'accordo prende avvio da "positive sperimentazioni - spiega il Dap - gia' attuate in diverse realta' penitenziarie dove forte e' la presenza di detenuti musulmani e detenuti provenienti da Paesi di fede musulmana". Con il protocollo, si intende promuovere azioni per l'integrazione culturale avvalendosi dei mediatori indicati dall'Ucoii, anche attraverso convenzioni con Universita' ed enti che cureranno la formazione dei volontari ai quali sara' data la possibilita' di accedere con continuita' negli istituti penitenziari.

Le azioni congiunte stabilite dal protocollo per progetti di mediazione culturale e per il sostegno religioso alle persone detenute di fede islamica "rendono concreta - sottolinea il Dap in una nota - la liberta' di culto con valido sostegno religioso e morale. I momenti collettivi di preghiera saranno guidati dai ministri di culto, in sala-preghiera dedicata e in locali adeguati". La stipula del protocollo e' stata occasione per approfondire ulteriori aspetti di collaborazione tra Dap e Ucoii, come l'apprendimento dell'italiano per i detenuti di lingua araba, e viceversa, puntando su detenuti in grado di ricoprire il ruolo di 'docenti' per i compagni di detenzione, anche attraverso l'uso dei personal computer, il cui utilizzo e' stato disciplinato dal Dipartimento con una recente circolare.

"Una modalita' - sottolinea Consolo - che responsabilizza i detenuti, essi stessi protagonisti dell'esigenza di una reciproca conoscenza e del rispetto delle diverse culture, con indubbi vantaggi per la sicurezza degli istituti penitenziari". L'attuazione del protocollo sara' preceduta da una fase sperimentale di 6 mesi attivata in 8 importanti istituti di pena.

AGI

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

7 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

8 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

9 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb

10 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

6 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

7 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

8 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

9 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

10 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria