Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
De Gesu, Provveditore Sardegna: nessun pericolo di infiltrazione mafiosa nell'isola

Polizia Penitenziaria - De Gesu, Provveditore Sardegna: nessun pericolo di infiltrazione mafiosa nell'isola


Notizia del 16/10/2012 - CAGLIARI
Letto (1936 volte)
 Stampa questo articolo


 "Nessun detenuto sottoposto al regime 41 bis verra' trasferito nelle nuove carceri di Tempio e Oristano che non hanno le strutture adeguate". Lo ha detto il provveditore regionale dell'amministrazione penitenziaria Gianfranco De Gesu il quale, pero', non ha escluso che questo tipo di detenuti possano arrivare nei nuovi istituti di Sassari e Uta (Cagliari). "A Tempio e Oristano", ha aggiunto, "vi sono anche strutture per l'alta sicurezza ma gran parte degli istituti saranno destinati a detenuti comuni". 

De Gesu, parlando a margine della presentazione dell'intesa tra Anci e Dap per il reinserimento dei carcerati, ha detto di "non capire la preoccupazione dell'opinione pubblica locale per l'arrivo di detenuti mafiosi o camorristi". Secondo il provveditore, che ha lavorato dieci anni in Calabria e ha diretto per cinque il carcere di Palermo, nell'isola non "non vi e' alcuna possibilita' di infiltrazioni mafiose " in quanto "il terreno non e' favorevole". De Gesu si e' detto convinto che "se c'e' un posto dove detenuti mafiosi e camorristi non possono creare problemi e' proprio la Sardegna".

Facendo una panoramica sulla situazione delle carceri isolane, De Gesu ha messo in evidenza come negli istituti sardi vi sia una capienza di 2.200 posti che diventeranno circa 3.000 con le nuove strutture. Dei 1.100 sardi detenuti, 900 sono nei penitenziari dell'isola che ha quindi "un sistema largamente sovrabbondante rispetto alle esigenze del territorio". Rispondendo alle domande dei giornalisti sull'aperture degli altri due nuovi istituti, il provveditore si e' detto fiducioso per la consegna di quello di Sassari entro l'anno mentre per Uta "ci vorrebbe uno sprint che non se saranno in grado di realizzare".

AGI

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

6 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

7 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!