Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Deceduto il poliziotto penitenziario ferito nell'attentato rivendicato dall'IRA

Polizia Penitenziaria - Deceduto il poliziotto penitenziario ferito nell'attentato rivendicato dall'IRA


Notizia del 17/03/2016 - ESTERO
Letto (2237 volte)
 Stampa questo articolo


Ieri il Poliziotto penitenziario Adrian Ismay, 52 anni, è deceduto a causa delle ferite riportate dopo l’esplosione di un ordigno posizionato sotto la sua auto nelle prime ore della mattinata del quattro marzo scorso, nell’area di Hillsborough Drive, zona Ovest di Belfast abitata in prevalenza da lealisti.

L’attacco è stato subito rivendicato dalla New IRA, la nuova formazione dell’Esercito Repubblicano Irlandese formata nel 2012 unendo le diverse realtà nazionaliste armate ancora attive che, secondo fonti de ilgiornale.it, conta solo a Belfast dai 200 ai 500 uomini pronti ad entrare in azione. Nella rivendicazione il gruppo armato ha affermato di aver utilizzato esplosivo plastico Semtex ed un detonatore commerciale. La polizia, fino ad ora, non ha rilasciato dichiarazioni.

Il Poliziotto, che in passato ha lavorato sia presso il carcere di Long Kesh, sia in quello di Maghaberry, era in servizio da quasi trent’anni. Attualmente lavorava presso il carcere minorile di Hydebank Wood, nella zona Sud di Belfast ed era istruttore per lgli altri Poliziotti penitenziari di Maghaberry, dove sono detenuti molti dissidenti politici repubblicani.

Il primo novembre del 2012, sempre la New IRA, aveva rivendicato l’uccisione dell'agente della Polizia Penitenziaria David Black, freddato sull'autostrada mentre si stava recando al lavoro. Anche in questo caso, nel carcere britannico di Maghaberry.

giornale.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

2 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

3 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

4 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

5 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

6 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

7 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

8 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia

9 Carceri, la riforma rischia di slittare a dopo il voto. Troppe pene alternative

10 Sfiorata la sommossa nel carcere di Larino


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

3 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

4 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

5 Ma chi siamo?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia