Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Deceduto il poliziotto penitenziario ferito nell'attentato rivendicato dall'IRA

Polizia Penitenziaria - Deceduto il poliziotto penitenziario ferito nell'attentato rivendicato dall'IRA


Notizia del 17/03/2016 - ESTERO
Letto (2279 volte)
 Stampa questo articolo


Ieri il Poliziotto penitenziario Adrian Ismay, 52 anni, è deceduto a causa delle ferite riportate dopo l’esplosione di un ordigno posizionato sotto la sua auto nelle prime ore della mattinata del quattro marzo scorso, nell’area di Hillsborough Drive, zona Ovest di Belfast abitata in prevalenza da lealisti.

L’attacco è stato subito rivendicato dalla New IRA, la nuova formazione dell’Esercito Repubblicano Irlandese formata nel 2012 unendo le diverse realtà nazionaliste armate ancora attive che, secondo fonti de ilgiornale.it, conta solo a Belfast dai 200 ai 500 uomini pronti ad entrare in azione. Nella rivendicazione il gruppo armato ha affermato di aver utilizzato esplosivo plastico Semtex ed un detonatore commerciale. La polizia, fino ad ora, non ha rilasciato dichiarazioni.

Il Poliziotto, che in passato ha lavorato sia presso il carcere di Long Kesh, sia in quello di Maghaberry, era in servizio da quasi trent’anni. Attualmente lavorava presso il carcere minorile di Hydebank Wood, nella zona Sud di Belfast ed era istruttore per lgli altri Poliziotti penitenziari di Maghaberry, dove sono detenuti molti dissidenti politici repubblicani.

Il primo novembre del 2012, sempre la New IRA, aveva rivendicato l’uccisione dell'agente della Polizia Penitenziaria David Black, freddato sull'autostrada mentre si stava recando al lavoro. Anche in questo caso, nel carcere britannico di Maghaberry.

giornale.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Aumenti contrattuali e arretrati: per il Sappe sono inaccettabili i ritardi. Se non saranno in busta paga aprile mobilitazione del personale

2 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

3 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

4 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

5 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

6 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 La frutta non ci piace». Scattano violenza e intimidazioni da parte dei detenuti al 41 bis


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Le caserme (quasi) gratis della Polizia Penitenziaria

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Per il Garante dei Detenuti se non condividi la riforma, o non l’hai letta o non l’hai capita

8 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

9 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

10 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico