Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Denise Pipitone.un agente di polizia penitenziaria mostrò un video girato a Milano.

Notizia del 02/09/2011 - TRAPANI

Denise Pipitone.un agente di polizia penitenziaria mostrò un video girato a Milano.

letto 2998 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Denise Pipitone spariva sette anni fa, all’età di quattro anni, il primo settembre del 2004 mentre giocava davanti casa a Mazara del Vallo. Quando la nonna l’ha chiamata, della bimba non c’era più traccia.

Da quel momento in poi un vorticoso susseguirsi di appelli, di interrogatori, di intercettazioni e di apparizioni in tv. Ma, a sette anni di distanza, la sparizione di Denise è ancora avvolta nel mistero.

La madre, Piera Maggio, non si è mai arresa ed ha continuato a cercarla. Inizialmente per trovare Denise vennero seguite diverse piste: quella rom, della vendetta familiare e dei i riti satanici.


Dopo qualche mese dalla scomparsa, un agente di polizia penitenziaria mostrò un video girato a Milano. In quel video veniva ripresa una bambina che lui era convinto fosse Denise.

Il video venne analizzato dai Ris dei carabinieri che affermarono che la bambina poteva essere davvero Denise soprattutto per il graffio sotto l’occhio sinistro. Ma la bimba ripresa nel video non venne mai trovata.

Attualmente per il rapimento è in corso un processo in cui sono imputati Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise, accusata di sequestro di persona e il suo ex fidanzato, Gaspare Ghaleb accusato solo di false dichiarazioni ai pm.

Nel maggio 2005 la sorellastra di Denise venne iscritta nel registro degli indagati. L’anno scorso il rinvio a giudizio per la ragazza e l’ex fidanzato, ma il processo è ancora in corso.

Ci sono però altri lati oscuri nella vicenda: il ruolo di Anna Corona, ex moglie del padre naturale di Denise, Piero Pulizzi e madre di Jessica e di Giuseppe D’Assaro, ex marito della donna, che avrebbe ammesso, durante il processo, che dopo il rapimento Denise fu portata al ristorante ‘Lo squalo’ di Mazara e poi a Palermo. A dirglielo fu proprio Anna Corona che aggiunse che Denise rimase al ristorante fino all’indomani.

Piera Maggio, la madre di Denise, continua la sua battaglia e ha lanciato sul suo sito cerchiamodenise.it una proposta ai genitori di tutta Europa di minori scomparsi o violati di costituire un comitato europeo che si occupi anche delle ricerca dei bambini.

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

9 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni

10 Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP