Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Detenuti in alta sicurezza comunicavano attraverso pizzini: scoperti dalla Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Detenuti in alta sicurezza comunicavano attraverso pizzini: scoperti dalla Polizia Penitenziaria


Notizia del 01/11/2013 - VIBO VALENTIA
Letto (2114 volte)
 Stampa questo articolo


I presunti componenti della cosca Soriano di Filandari (VV)- riporta l’Agi- avrebbero cercato di comunicare fra di loro, pur in regime di detenzione carceraria, attraverso lo scambio di “pizzini”. È quanto emerso stamane dinanzi al Tribunale di Vibo Valentia nel corso del processo nato dall’operazione antimafia denominata “Ragno”.

Attraverso le testimonianze di alcuni agenti della Polizia Penitenziaria in servizio nel reparto di “Alta sicurezza” del carcere di Vivo Valentia, è stato in particolare ricostruito il tentativo di Gaetano Soriano (,nell’ottobre del 2011 detenuto a Vibo ed ora in regime di carcere duro (41 bis) nel penitenziario di Sulmona), di far giungere alla cognata Rosetta Lopreiato, moglie del presunto boss Leone Soriano ed anche lei imputata nel processo, un “pizzino” di carta con dei messaggi. Il bigliettino di carta era stato passato al vibonese Francesco Scrugli – questi poi ucciso il 21 marzo 2012 nella faida con i Piscopisani – il quale, alla richiesta di consegna da parte della Polizia Penitenziaria, l’aveva pero’ prontamente strappato e gettato in un cestino dei rifiuti.

Ricomposto dagli stessi agenti della Polizia Penitenziaria, il “pizzino”, contenente indicazioni per avvicinare alcuni testi del processo e farli ritrattare, è stato quindi consegnato alla Dda di Catanzaro. Francesco Scrugli, all’atto della perquisizione, stava per lasciare il carcere di Vibo avendo all’epoca riacquistato la libertà.

strettoweb.com

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CALABRIA
Statistiche carceri Regione Calabria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

7 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

8 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

9 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra

10 Scuola superiore dell''amministrazione penitenziaria di Roma intitolata alla memoria di Piersanti Mattarella


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

5 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

6 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

7 Ho visto cose che voi umani …

8 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

9 Chi non riesce a contraddire il ragionamento, aggredisce il ragionatore

10 Evasioni, organico Polizia Penitenziaria, braccialetti elettronici, infiltrazioni mafiose in carcere: interrogazione parlamentare M5S