Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Detenuti psichiatrici nel carcere di Lecce: apre la nuova sezione da 200 posti senza incremento di personale

Polizia Penitenziaria - Detenuti psichiatrici nel carcere di Lecce: apre la nuova sezione da 200 posti senza incremento di personale


Notizia del 21/09/2016 - LECCE
Letto (1309 volte)
 Stampa questo articolo


A breve, sul fronte sanitario, vi sarà una novità nel penitenziario di Borgo San Nicola. Aprirà, infatti, una Sezione intramuraria di psichiatria. Duplice lo scopo: garantire maggiore tutela per i detenuti affetti da patologie sopravvenute dopo il reato e proseguire in un ideale percorso di miglioramento della qualità della vita nell’istituto di pena del capoluogo.

Questa particolare Sezione sarà dedicata a una tipologia di paziente diversa da quella di competenza delle Residenze per l'esecuzione delle misure di sicurezza (Rems). Queste, infatti, sono rivolte a coloro che, prosciolti per vizio di  mente, sono dichiarati socialmente pericolosi.

Due mesi prima che l’attivazione divenga effettiva, però (è prevista a novembre), i sindacati di Polizia Penitenziaria mettono le mani avanti. Il timore è che siano scaricati sulle proprie spalle nuovi rischi per il personale e forti responsabilità, in assenza di un organico adeguato. E se non è una rivolta in piena regola, poco ci manca. Questa volta, a fare le barricate, sono ben sette sigle. Un muro unitario e coeso, i cui mattoni sono Sappe, Osapp, Uilpa, Sinappe, Uspp, Cgil Funzione pubblica e Fns Cisl.

I sindacati sostengono di essere stati informati di recente dell’innovazione, e illustrano il loro punto di vista: gli agenti di Polizia Penitenziaria dovranno assicurare la traduzione dei detenuti ricoverati e la sicurezza degli operatori sanitari, in un servizio che dipenderà dall’Asl. E se da un lato ritengono quest’operazione un passo avanti, rispetto all’applicazione della legge sullachiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari (Opg), dall’altro sostengono che tali strutture si sarebbero dovute ristrutturare e non serrare del tutto.

Anche perché, a dire dei segretari delle sigle sindacali, il risultato è stato quello di “distribuire a caso, senza un piano nazionale, detenuti con problemi di natura psichiatrica, ottenendo i risultati che tutti conosciamo”. Vale a dire, aggressioni e altre criticità, denunciate sempre più apertamente in questi anni.

I rappresentanti degli agenti di Polizia Penitenziaria, quindi, sanno bene che l’obiettivo è colmare il vuoto lasciato dagli Opg, ma chiedono a gran voce che ciò non avvenga sulla propria pelle. “L’istituto leccese – asseriscono a conforto delle proprie tesi -, poiché il più grande della regione, per troppo tempo è stato considerato una sorta di valvola di sfogo: basti pensare all’incomprensibile e schizofrenica procedura di assegnazione di detenuti giudicabili provenienti da ogni parte della regione”. L'epilogo è stato, a loro avviso, quello di sottrarre risorse dai servizi ordinari, a discapito della sicurezza di tutti, sguarnendo diversi apparati.

La morale? La sezione psichiatrica si aggiungerà a “un nuovo padiglione da 200 posti” e ai “300 detenuti ospitati oltre la capienza regolamentare”. Troppa carne al fuoco, per i sindacati, che lamentano una “carenza di 150 agenti di Polizia Penitenziaria”, con turni massacranti ed esposizione costante a pericoli. La richiesta, che ha quasi i toni della diffida, giacché in una nota congiunta si preannuncia una “protesta dura” in caso di aspettative disattese:non aprire la sezione fin quando non sarà aumentato l’organico di almeno cinquanta agenti.

Sappe, Osapp, Uilpa, Sinappe, Uspp, Cgil Funzione pubblica e Fns Cisl, a tale proposito, chiedono all’amministrazione penitenziaria di attivare un tavolo per le trattative. I temi: tempi d’apertura della sezione, organizzazione del lavoro, piante organiche da destinare al reparto, e, dato che gestito dall’Asl, le mansioni precise degli agenti che saranno coinvolti.

lecceprima.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

6 Pentito rivela: tutti i detenuti hanno un coltello nel carcere di Reggio Emila

7 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

8 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

9 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

10 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

4 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

5 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

6 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

7 In memoria di Francesco Di Maggio, Magistrato e Vice Capo DAP deceduto il 7 ottobre 1996

8 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

9 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

10 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi