Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Detenuti svizzeri si convertono all'Islam: "Per mangiare meglio"

Polizia Penitenziaria - Detenuti svizzeri si convertono all'Islam:


Notizia del 10/03/2014 - ESTERO
Letto (1417 volte)
 Stampa questo articolo


"Abbiamo sempre più carcerati che vogliono convertirsi all'Islam perché i musulmani ricevono carne di vitello anziché di maiale e a loro piace di più". Lo ha dichiarato Ernst Scheiben, direttore del carcere cantonale di Frauenfeld, in un'intervista all'Ostschweiz am Sonntag.

Scheiben non ha saputo spiegare nel dettaglio le differenze tra i menu dei prigionieri cristiani e quelli dei musulmani. "L'unica cosa sicura è che i musulmani non ricevono carne di maiale" ha aggiunto in seguito sul 20 Minuten, precisando che i menu non vengono preparati all'interno del carcere, bensì all'ospedale cantonale.

"Senza validi motivi, non vediamo di buon occhio questi cambiamenti di religione" ha aggiunto Scheiben, spiegando che prima di accordare i nuovi menu si cerca sempre di valutare se il carcerato in questione intenda veramente vivere in futuro secondo i precetti dell'Islam o se la sua conversione sia dettata unicamente dalla volontà di mangiare meglio. "In generale è comunque sempre possibile cambiare. Ci sono anche carcerati che decidono di diventare vegetariani durante il periodo trascorso in prigione."

Anche Ueli Graf, ex direttore del carcere zurighese di Pöschwies, ha affermato di conoscere bene questi "giochetti" messi in atto da prigionieri che intendono migliorare le proprie condizioni all'interno del carcere. "Una privazione della libertà comporta ovviamente delle mancanze per il carcerato. Molte delle cose che poteva fare fuori non sono più a sua disposizione. Per cui c'è chi cerca di compensare queste carenze. "Che qualcuno scelga di diventare musulmano sperando di mangiare meglio, non lo trovo drammatico."

ticinonews 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

3 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

4 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

5 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

6 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

7 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi

8 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

9 Boss mafiosi in carcere, Cassazione: va motivata meglio la negazione al differimento di pena per motivi di salute

10 Como, il restyling del carcere austriaco abbandonato dopo il trasloco al Bassone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

2 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 L’estate del detenuto

10 Evasioni ... troppo facile scaricare sempre la colpa su di noi!