Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Detenuto africano devasta la sua cella e organico di Polizia Penitenziaria insufficiente in Calabria

Polizia Penitenziaria - Detenuto africano devasta la sua cella e organico di Polizia Penitenziaria insufficiente in Calabria


Notizia del 10/06/2016 - CATANZARO
Letto (2677 volte)
 Stampa questo articolo


Il segretario generale del Sappe, Donato Capece e il segretario generale aggiunto, Giovanni Battista Durante rendono noto un fatto accaduto ieri all’interno del carcere di Palmi: “momenti di alta tensione, ieri, nel carcere di Palmi, dove un detenuto di origine africana ha rotto tutto quello che aveva nella sua cella, creando gravi difficolta’ di gestione alla Polizia Penitenziaria“.

“Il fatto – aggiungono – avviene a distanza di pochi giorni da un altro episodio simile successo nel reparto psichiatrico del carcere di Reggio Calabria, dove, sempre un detenuto africano, ha devastato la cella, divelto i mattoni a mani nude e procurato una frattura alla mano ad un assistente della Polizia Penitenziaria. I nostri agenti sono ormai allo stremo, anche a causa della grave carenza di personale. A livello nazionale mancano circa settemila unita’ e la legge Madia ha previsto tagli in tutte le forze di polizia, a causa dei quali il Corpo di Polizia Penitenziaria subira’ una decurtazione di circa quattromila agenti, rispetto alll’organico previsto. Mancano mezzi e risorse economiche, per far fronte alle esigenze quotidiane“.

Secondo il segretario nazionale dello stesso Sappe, Damiano Bellucci, “in Calabria la situazione e’ davvero insostenibile. In tutti gli istituti manca il personale di Polizia Penitenziaria. Bisognerebbe inviare almeno quattrocento agenti per fare fronte alle esigenze di istituti come Crotone, Catanzaro, Palmi, Reggio Calabria e Rossano. A Palmi ci sono circa diecimila giornate di congedo non fruito. A Catanzaro e’ stato aperto un nuovo padiglione detentivo e bisognerebbe aprire il centro clinico. A Crotone ci sono circa 150 detenuti e soltanto 30 agenti e ad Arghilla’ i detenuti sono circa 300 a fronte di meno di 90 agenti”.

strettoweb.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE CALABRIA
Statistiche carceri Regione Calabria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

7 In sezione comme a la guerre

8 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

9 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook