Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto di Spoleto colpisce Agenti con pugni a occhio e orecchio: probabile rottura del timpano

Polizia Penitenziaria - Detenuto di Spoleto colpisce Agenti con pugni a occhio e orecchio: probabile rottura del timpano


Notizia del 12/09/2015 - TERNI
Letto (1006 volte)
 Stampa questo articolo


Nuovo episodio di violenza in un carcere dell’Umbria. Dopo le aggressioni dei giorni scorsi nelle carceri di Terni e Orvieto, è ora la volta del penitenziario di Spoleto, dove nel primo pomeriggio venerdì due poliziotti penitenziari, un sovrintendente e un assistente capo sono stati colpiti a tradimento con due pugni, ad un occhio il primo e all’orecchio l’altro. A darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe.

“Entrambi i poliziotti, ai quali manifestiamo tutta la nostra solidarietà, sono dovuti ricorrere alle cure ospedaliere”, spiega il Segretario Regionale Sappe dell’Umbria Fabrizio Bonino. “Il Sovrintendente è stato accompagnato all’Ospedale spoletino mentre l’Assistente Capo al nosocomio di Foligno per la valutazione da parte dell’otorino, in quanto si sospetta la rottura del timpano. Il detenuto, per altro non al primo gesto vile contro i poliziotti, aveva rifiutato di rientrare dal cortile passeggi intorno alle ore 15.00. Sono scattate quindi le procedure di emergenza previste dalla direzione dell’istituto con specifici ordini di servizio e il detenuto era stato accompagnato presso l’infermiera dove, quando sembrava aver riconquistato ragionevolezza e lucidità , si è improvvisamente scagliato contro i due poliziotti che sono stati colti di sorpresa”.

Da Roma, il Segretario Generale del Sappe Donato Capece rinnova al Ministro della Giustizia Orlando e ai vertici dell’Amministrazione centrale l‘invito “di adottare efficaci strumenti di tutela per i poliziotti penitenziari, che in Umbria sono davvero stanchi e stufi di subire la violenza di certi detenuti. Cosa si aspetta ad assumere adeguati provvedimenti per garantire la sicurezza e la stessa incolumità fisica degli Agenti di Polizia Penitenziaria che lavorano in carcere a Spoleto e nell’intera Umbria?”.

umbriadomani.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE UMBRIA
Statistiche carceri Regione Umbria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

2 Ispettore della Polizia Penitenziaria disarma migrante che minacciava i passanti nella stazione di Napoli

3 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

4 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

5 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

6 Centotrentaseiesimo arresto di un Agente Penitenziario libero dal servizio: in dieci anni recuperata refurtiva per 70mila euro

7 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

8 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

9 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma

10 Cassazione conferma condanna ad ex Agente penitenziario: ricevette 500 euro in cambio di un telefonino ad un detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

2 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

3 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria cattura Johnny lo Zingaro. Operazione "Il biondino"

4 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

5 Tutti i Sindacati della Polizia Penitenziaria interrompono le relazioni con il DAP e chiedono incontro con il Ministro Andrea Orlando

6 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

7 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

8 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

9 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

10 Cattura di Johnny lo zingaro: Ministro Minniti si congratula con Polizia di Stato e Polizia Penitenziaria. Il video dell''arresto