Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Detenuto evade dal nosocomio delle molinette Torino. Non era piantonato!

Notizia del 31/08/2011 - TORINO

Detenuto evade dal nosocomio delle molinette Torino. Non era piantonato!

letto 1959 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Nonostante i fatti risalgano alla scorso luglio, la notizia è stata diffusa soltanto ieri. Nel pomeriggio del 13 luglio Gianni S., 32 anni, di Nizza Monferrato, noto pregiudicato detenuto nel carcere di Torino, è fuggito mentre era all' ospedale torinese Molinette per un visita medica.

Gianni S. in passato è stato protagonista di diverse rapine e furti compiuti nell'astigiano. Da qualche mese era detenuto alle Vallette dove doveva scontare otto anni di reclusione. Ha architettato nei dettagli la sua fuga. Dopo aver riferito di avere problemi alle gambe, tramite il medico della casa di pena aveva ottenuto il permesso per un controllo ed esami medici presso l'ospedale. Una volta in ospedale, in un momento di distrazione dell'agente di custodia, ha guadagnato in tutta calma la porta della struttura facendo perdere le sue tracce.

L'evasione è avvenuta il 13 luglio, ma se ne è avuta notizia solo ieri. Il 32enne si trovava all'ospedale Molinette, nel reparto di Ortopedia. Faceva infatti uso di una sedia a rotelle e aveva ottenuto un permesso per sottoporsi a cure ospedaliere. Non era piantonato dagli agenti della Polizia Penitenziaria. Il suo fine pena era fissato per il 2019. Allo stato attuale risulta irreperibile.

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

9 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

10 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario