Ottobre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Ottobre 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto frattura un dito ad Ispettore di Polizia Penitenziaria di Imperia: non voleva rientrare dalle celle aperte

Polizia Penitenziaria - Detenuto frattura un dito ad Ispettore di Polizia Penitenziaria di Imperia: non voleva rientrare dalle celle aperte


Notizia del 04/08/2017 - IMPERIA
Letto (1619 volte)
 Stampa questo articolo


Era già tutto previsto. Un detenuto italiano della Casa Circondariale di Imperia aggredisce un ispettore ed un assistente procurando loro delle lesioni anche gravi. L’ispettore ha subito la frattura di un dito.
Non più tardi di due giorni fa un detenuto italiano ha inscenato una singolare rivolta ossia si è rifiutato di far rientro in cella, minacciando e inveendo contro tutti.

La cosa sconcertante – afferma il SAPPe della Liguria – che il detenuto ha preteso di girovagare libero per i reparti detentivi, ed all’invito di far rientro in cella, ha reagito spintonando il personale di servizio, causando all’unico ispettore presente ad Imperia, la frattura di un dito con una prognosi che supera i 30 giorni. Questo episodio – continua il SAPPe – è la conferma di quanto abbiamo sempre detto: nelle carceri liguri c’è riottosità alle regole e la Polizia Penitenziaria è subissata da un particolare clima di violenza, comunque l’episodio non è da sottovalutare in quanto solo il tempestivo intervento dell’ispettore e dell’assistente ha evitato spiacevoli conseguenze, anche del tipo sequestro di persona al fine di tentare un’improbabile fuga, non pensiamo solo ad un gesto dimostrativo fine a se stesso. Voglio ricordare che qualche giorno fa a Marassi è stato rinvenuto un rudimentale coltello. Per questo, quale segreteria sindacale, chiediamo che venga disposta un’indagine interna per capire il livello di sicurezza dell’istituto e un immediato rinforzo della Polizia Penitenziaria ormai ridotta ai minimi termini.

Andando avanti di questo passo si mette a rischio la sicurezza degli istituti di Sanremo ed Imperia sottoposti ad un elevato numero di eventi critici. Ma – continua il SAPPe ligure – le aggressioni al poliziotto non possono passare inosservate, per questo trattandosi di sicurezza pubblica alla quale la direzione locale non riesce a sopperire, chiediamo l’interessamento del Prefetto di Imperia.

Non più tardi del 12 Luglio, quale Organizzazione sindacale, denunciammo che la Polizia Penitenziaria era particolarmente subissata da eventi critici di una portata violenta, mentre il 18 Luglio manifestammo con un’assemblea pubblica dinanzi l’istituto di Imperia per rendere pubblico il disagio degli istituti liguri e di Imperia. Tutto questo non è servito a trovare delle valide soluzioni anzi forse anche per la troppa libertà concessa ai detenuti, liberi di girare per il carcere, ha determinato l’ennesima aggressione alla Poliziotto di turno.

liguria24.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss Michele Zagaria simula suicidio durante videoconferenza: ecco il filmato del TG2

2 Arrestati due Poliziotti penitenziari alla Dozza e altri due indagati: detenuti del carcere di Bologna controllati dalla ''ndrangheta e dai casalesi

3 Roberto Spada trasferito nel carcere di Tolmezzo in alta sicurezza: per il DAP è un detenuto ad elevata pericolosità

4 Agente penitenziario arrestato per intralcio alla giustizia e falso nel carcere di Milano San Vittore Francesco Di Cataldo

5 La fidanzata: porti la divisa in modo indegno. Poliziotto penitenziario consegnava telefoni e droga in carcere a Bologna

6 Gravissime affermazioni di Consolo sulla lotta alla mafia: Movimento 5 Stelle contro lo smantellamento di fatto del GOM e del 41-bis

7 E'' morto il mafioso Salvatore Riina

8 Detenuti navigavano su internet con la connessione del Comune: sessanta Agenti di Polizia Penitenziaria hanno setacciato l''istituto di Airola

9 Arrestato Poliziotto penitenziario del carcere minorile del Beccaria: spacciava droga e affittava cellulari ai detenuti

10 Bambino neonato utilizzato durante i colloqui in carcere per consegnare droga e telefonino al padre detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il fallimento dell''amministrazione penitenziaria che si vuol far pagare alla Polizia Penitenziaria

2 Le grandi manovre per depotenziare la Polizia Penitenziaria: un gioco a somma zero che porterà alla sconfitta di tutti

3 Il Messaggero: stanziati fondi per rinnovo contratto polizia, dovrebbero essere circa 100 euro a regime

4 Congedo programmato e malattia

5 Agente di Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza. Sposato, con tre figli, era in servizio nel carcere di Padova

6 Impedire l’accesso e l’utilizzo dei telefonini in carcere è possibile. Perché il DAP non agisce?

7 Cacciati dalla sede centrale torneranno a lavorare in periferia, ma nel frattempo ...

8 Cari provveditori: la matematica non è un opinione

9 Concorso vice ispettori di Polizia Penitenziaria. Interrogazione parlamentare sui ritardi del DAP

10 La legge è uguale per tutti ma per qualcuno è un po’ più uguale