Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto manomette il televisore della cella: calci e pugni al Poliziotto penitenziario che lo scopre

Polizia Penitenziaria - Detenuto manomette il televisore della cella: calci e pugni al Poliziotto penitenziario che lo scopre


Notizia del 17/01/2015 - PADOVA
Letto (3776 volte)
 Stampa questo articolo


Dopo gli episodi delle scorse settimane, che hanno visto il rinvenimento di più telefoni cellulari nelle celle della casa di reclusione di Padova e un commercio di grappa aritgianale tra i detenuti, Il Sappe denuncia "l’ennesima aggressione di un detenuto a un appartenente alla Polizia Penitenziaria".

CALCI E PUGNI AD UN AGENTE. “Ieri (venerdì, ndr) un agente di Polizia Penitenziaria del carcere di Padova è stato colpito da un detenuto con calci e pugni: la violenta reazione del detenuto, albanese, è stata determinata dalla scoperta, da parte del poliziotto penitenziario, del televisore della cella abilmente modificato per usi evidentemente illegittimi - precisa Donato Capece, leader del Sappe - decine sono stati gli eventi critici nella casa di reclusione di Padova in questi ultimi mesi. E il numero delle aggressioni ai Baschi azzurri, che prestano servizio nelle sezioni detentive e in carcere assolutamente disarmati e senza alcuna forma di difesa personale, è costante, se non in crescita nell’ultimo periodo. I gravi fatti accaduti ieri (venerdì, ndr) a Padova lo confermano drammaticamente”.

SPRAY ANTI AGGRESSIONE. Da qui la richiesta al ministro della Giustizia, Andrea Orlando: “Sono anni che sollecitiamo di dotare le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria di strumenti di tutela efficaci, come può essere proprio lo spray anti aggressione recentemente assegnato – in fase sperimentale – a polizia di Stato e carabinieri. Mi auguro che il ministro della Giustizia e il nuovo capo dell’Amministrazione penitenziaria, Santi Consolo, valutino positivamente questa nostra proposta".

CONTRO "VIGILANZA DINAMICA". Capece punta infine il dito contro il sistema della “vigilanza dinamica” che è in atto nel carcere di Padova: “È sbagliato tenere tutta la giornata aperti i detenuti per farli rientrare nelle loro stanze solo per dormire, lasciando ad alcune telecamere il controllo della situazione".

padovaoggi.it

Togliere l’’alta sicurezza dal carcere di Padova: ipotesi di lavoro del DAP dopo fatti di corruzione

 

Vigilanza dinamica come un colabrodo: a Padova sequestrati telefoni, punteruolo e grappa artigianale

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE VENETO
Statistiche carceri Regione Veneto







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

5 Diventa anche tu Capo del DAP!

6 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

7 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

8 C’era una volta la sentinella

9 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento

10 Italicum, Porcellum, Mattarellum e Consultellum