Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto marocchino frattura il setto nasale a Poliziotto penitenziario nel carcere di Pesaro

Polizia Penitenziaria - Detenuto marocchino frattura il setto nasale a Poliziotto penitenziario nel carcere di Pesaro


Notizia del 22/08/2016 - PESARO E URBINO
Letto (5513 volte)
 Stampa questo articolo


Un detenuto nordafricano di origine islamica del carcere di Villa Fastiggi, a Pesaro, ha aggredito un agente di Polizia Penitenziariasferrandogli un pugno al volto, e secondo il sindacato degli agenti Sappe gli avrebbe rotto il setto nasale. ”Un’aggressione tanto brutale quanto violenta – dice il segretario regionale del Sappe Marche Nicandro Silvestri -, commessa da un detenuto già noto alle cronache penitenziarie per il suo fondamentalismo islamico e per essere stato protagonista di molti eventi critici durante la detenzione”.

Il Dipartimento regionale dell’amministrazione penitenziaria, interpellato dall’Ansa, ha confermato l’episodio, ma non la circostanza secondo la quale l’aggressore sarebbe ”un fondamentalista votato alla Jihad”, come si legge in una nota del Sindacato autonomo di polizia. Anche perché, rileva il Dap, in questo caso l’uomo sarebbe recluso in un altro carcere. Come tutti i detenuti di religione islamica, è comunque ”sottoposto a sorveglianza per evitare fenomeni di proselitismo fondamentalista”. Stando alla ricostruzione di Nicandro, il nordafricano ha aggredito ”senza una ragione e vigliaccamente il poliziotto di servizio e gli ha rotto il setto nasale, colpendolo anche con sputi e calci”. Il Sappe contesta ”il ‘regime penitenziario aperto’ in atto nell’istituto di Pesaro, e chiede più assunzioni di personale”.

Il detenuto protagonista dell’aggressione al poliziotto è un marocchino di 44 anni, che deve scontare una condanna lunghissima (fine pena 2035) per violenza e reati contro il patrimonio, commessi anche in Francia, dove dovrebbe essere estradato dopo aver saldato il conto con la giustizia in Italia. Secondo il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, che attende il referto dell’ospedale sulle lesioni riportate dall’agente, è di fede musulmana ma non ha destato sospetti di una presunta radicalizzazione, anche perché non socializza con nessuno, neppure con i connazionali. Non partecipa alle attività di reinserimento, e vuole stare da solo il più possibile: reagisce con insofferenza ai controlli in cella e proprio questo sarebbe il motivo per il quale venerdì scorso (ma la notizia si è appresa oggi) ha sferrato un pugno all’agente di custodia andato ad aprire il cancello. Anche in passato il marocchino aveva reagito con violenza ad una perquisizione.

blitzquotidiano.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE MARCHE
Statistiche carceri Regione Marche







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

3 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

4 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

5 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

6 Agente penitenziario si getta nel fiume Volturno e salva un uomo che voleva suicidarsi

7 Orlando incontra i Radicali: decreti attuativi della riforma penitenziaria pronti entro fine mese

8 Ex detenuto del carcere di Agrigento incontra Agente penitenziario e lo insulta e lo minaccia

9 Donna con mandato di cattura si presenta in carcere per il colloquio con il marito: arrestata dalla Polizia Penitenziaria

10 Delegazione Sappe nel carcere di Favignana: mancano troppi Poliziotti, sicurezza a rischio


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 Direttore e Comandante si schierano con i Sindacati: Andrea Orlando rinuncia alla visita al carcere di Bologna

5 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

6 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

7 Filippo Facci su Libero fotografa alla perfezione la situazione attuale della Polizia Penitenziaria

8 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

9 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

10 Il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per i 200 anni della Polizia Penitenziaria