Dicembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2016  
  Archivio riviste    
Detenuto marocchino scarcerato per errore al posto del compagno di cella nel carcere di Lodi

Polizia Penitenziaria - Detenuto marocchino scarcerato per errore al posto del compagno di cella nel carcere di Lodi


Notizia del 02/03/2014 - LODI
Letto (4302 volte)
 Stampa questo articolo


Non credeva ai suoi occhi, Hicham Ennakagh, quando le porte della cella, venerdì sera, si sono aperte e il secondino gli ha detto che era libero. Hicham, 28 anni, era finito in carcere a Lodi soltanto pochi giorni prima, raggiunto il 24 febbraio da un'ordinanza di custodia cautelare per spaccio, destino di tanti immigrati che arrivano in Italia da Beni Mellal, città nel cuore del Marocco.

La sua libertà dura però solo poche ore, il tempo di capire che a uscire doveva essere il suo compagno di cella, marocchino come lui, ma più vecchio di dodici anni, con i baffi e un nome, Mahjub Echakraoui, che non è così facile confondere col suo. Eppure succede, mandando in tilt per un paio d'ore l'amministrazione penitenziaria di Lodi, con un detenuto - Mahjub Echakraoui - che resta in carcere, nonostante abbia ottenuto i domiciliari dal gip Alessandra Del Corvo, con un'ordinanza notificata al carcere alle 17,15.

E un altro recluso - Hicham Ennakagh - che si ritrova libero, nonostante un'ordinanza di custodia cautelare di quattro giorni prima. "Mi hanno dato un portafoglio nero, sembrava il mio, ma i documenti all'interno non erano i miei", racconta Hicham, prima di rientrare in cella. Hicham, che non parla e non legge bene l'italiano, si è così trovato fuori dal carcere con in mano il decreto di scarcerazione di Echakraoui.

"Quando mi ha telefonato da un'utenza che non conoscevo, ho pensato a uno scherzo - racconta ora il legale di Hicham Ennakagh, l'avvocato Debora Piazza. Non poteva che essere un errore. "Sei sicuro che sei Hicham?", gli ho chiesto. È allora che mi ha detto che aveva ricevuto gli effetti personali del compagno di cella".

L'avvocato Piazza parte da Milano e raggiunge il suo assistito a Lodi, poi insieme - col verbale di scarcerazione di Mahjub Echakraoui - vanno in questura di Lodi. Spiega lo scambio di persona, che il suo assistito è stato scarcerato per errore. Ma anche che il suo assistito deve tornare subito dentro. È alle 21 di sabato che la questura allerta la direzione del carcere e il pm di turno, Laura Siani, e solo in tarda serata Ennakagh rientra in carcere.

La Repubblica

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Terrorismo: i Poliziotti Penitenziari in ascolto e i terroristi islamici cambiano strategia

2 Dopo 32 anni la pistola Beretta va in pensione: gli USA firmano contratto con la Sig Sauer

3 Caso Cucchi: Carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale e di aver accusato la Polizia Penitenziaria

4 Tentano di fare sesso nella sala colloqui del carcere di Pisa: denunciati dalla Polizia Penitenziaria

5 Fabio Perrone aggredisce due Poliziotti penitenziari. Un anno fa venne arrestato per l''evasione con sparatoria dall''ospedale

6 Ruba auto a Poliziotto penitenziario ma rimane bloccato dal passaggio a livello e viene arrestato

7 Carcere di Teramo senza riscaldamento e in mezzo al terremoto: domani lo sfollamento

8 Rientro dei distaccati dal carcere di Alessandria San Michele: prevista anche sorveglianza dinamica e automazione cancelli

9 Cinofili Polizia Penitenziaria trovano droga all''interno del carcere modello di Milano Bollate

10 Maltempo in Sardegna: 20 Poliziotti Penitenziari e 150 detenuti bloccati nella colonia agricola di Mamone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria arresta estremista islamico. Prima operazione antiterrorismo dentro un penitenziario eseguita dal Nucleo Investigativo Centrale in collaborazione con la Digos

2 I suicidi nella Polizia Penitenziaria sono il doppio rispetto alle altre forze dell’Ordine e il triplo rispetto alla società civile

3 Como: poliziotto penitenziario muore stroncato da infarto in servizio

4 In memoria del collega Pietro Sanclemente, Assistente Capo del carcere di Trapani

5 Con il Decreto Milleproroghe arrivano le assunzioni nella Polizia Penitenziaria

6 Replica a Il Fatto Quotidiano: i veri motivi per cui il Sappe ha querelato Ilaria Cucchi

7 Polizia Penitenziaria: serve un’efficace comunicazione per non alimentare una costante disinformazione

8 Parte male il docente di islamismo per la Polizia Penitenziaria: "insegnerò ai secondini..."

9 Corruzione a Rebibbia: NIC Polizia Penitenziaria e Squadra Mobile Polizia di Stato arrestano due agenti e un detenuto

10 La Stampa: la radicalizzazione nelle carceri italiane passa attraverso telefonini, sopravvitto e preghiera