Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto modello in permesso premio spacciava droga: scoperto e arrestato dalla Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Detenuto modello in permesso premio spacciava droga: scoperto e arrestato dalla Polizia Penitenziaria


Notizia del 13/11/2012 - ROMA
Letto (1589 volte)
 Stampa questo articolo


Condannato per detenzione di sostanze stupefacenti, approfittava dei permessi premio ottenuti per buona condotta per portare al carcere di Borgata Aurelia, hashish, marijuana ed eroina. E così la Polizia Penitenziaria lo ha arrestato.
 
Si tratta di un egiziano che avrebbe dovuto scontare la pena fino al 2017. L'uomo, arrestato tempo fa perché colto in flagranza di reato, si era dimostrato un detenuto modello così da conquistare i permessi premio. L'uomo però anziché godersi i giorni di libertà concessi dal magistrato di sorveglianza, ha pensato bene di riprendere la sua "vecchia" attività allargandola anche al carcere. Poco prima della scadenza di ogni permesso premio l'egiziano divideva infatti la droga ed escogitava il modo per superare i controlli degli agenti della Polizia penitenziaria.
 
Il metodo più utilizzato era quello degli ovuli dove inseriva l'hasish per poi ingerirli. Il resto della droga invece veniva nascosto nel retto. Metodo che ha permesso all'egiziano di farla franca svariate volte.

Gli agenti della Polizia Penitenziaria, però, resosi conto che qualcosa non quadrava hanno iniziato a studiare le mosse del detenuto modello e così questa mattina sono riusciti a coglierlo con le mani nel sacco. E così per lui, R.M.M. sono scattate di nuovo le manette. La Polizia Penitenziaria lo ha messo a disposizione della Procura della Repubblica di Civitavecchia. Probabilmente la pena da scontare potrebbe aumentare.
 
http://civitavecchia.romatoday.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Riordino: Ispettori di Polizia Penitenziaria favoriti nella progressione di carriera?


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

3 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

4 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

5 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

6 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato