Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Detenuto palestinese rovescia scrivania addosso a Poliziotto Penitenziario nel carcere di Torino

Polizia Penitenziaria - Detenuto palestinese rovescia scrivania addosso a Poliziotto Penitenziario nel carcere di Torino


Notizia del 14/09/2012 - TORINO
Letto (1755 volte)
 Stampa questo articolo


"Nella tarda mattinata di oggi, un detenuto palestinese del carcere di Torino gia' noto per analoghi atteggiamenti aggressivi ha dato improvvisamente in escandescenza aggredendo un agente di Polizia Penitenziaria, contro il quale ha scagliato addirittura una scrivania". Lo riferisce in una nota il Sappe, Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria, che definisce questa "l'ennesima situazione di alta tensione". "La situazione nel carcere torinese Lo Russo Cotugno e' ben oltre il limite della tolleranza", commenta nella nota Donato Capece, segretario generale del Sappe. "Gli episodi di tensione sono quotidiani".
 
Il Sappe esprime la sua solidarieta' al collega colpito dal detenuto, un soggetto "con personalita' complessa", ma si chiede, di fronte all'"ennesima aggressione": "Dove sono le istituzioni? Cosa pensano di fare per tutelare gli agenti di Polizia Penitenziaria di Torino? Di cos'altro hanno bisogno per intervenire? Per ora - continua la nota - ci sembra che le Autorita' amministrative e politiche si facciano scudo della drammatica situazione penitenziaria attraverso il senso di responsabilita' del Corpo di Polizia Penitenziaria stessa".
 
Considerando che "queste sono condizioni di logoramento che perdurano da mesi e continueranno a pesare sulle 39 mila persone in divisa per molti mesi", le domande del Sappe proseguono: "Quanto si pensa resistano gli uomini e donne della Polizia Penitenziaria che sono costretti a trascurare le famiglie per garantire turni massacranti con straordinari nemmeno pagati?" Quanto stress psico-fisico - chiede ancora - si pensa possa sopportare chi e' costretto a convivere con "situazioni sanitarie da terzo Mondo, esposto a malattie infettive largamente diffuse in carcere, attento a scongiurare suicidi, a schivare ma spesso anche a subire violente aggressioni da parte dei detenuti?", conclude la nota.
 
liberoquotidiano.it
STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Pensionamento anticipato per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, in arrivo cambiamenti nel 2019

10 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Ministro nuovo. Sistema vecchio

2 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

3 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

4 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

7 In sezione comme a la guerre

8 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

9 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

10 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere