Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto palestinese rovescia scrivania addosso a Poliziotto Penitenziario nel carcere di Torino

Polizia Penitenziaria - Detenuto palestinese rovescia scrivania addosso a Poliziotto Penitenziario nel carcere di Torino


Notizia del 14/09/2012 - TORINO
Letto (1501 volte)
 Stampa questo articolo


"Nella tarda mattinata di oggi, un detenuto palestinese del carcere di Torino gia' noto per analoghi atteggiamenti aggressivi ha dato improvvisamente in escandescenza aggredendo un agente di Polizia Penitenziaria, contro il quale ha scagliato addirittura una scrivania". Lo riferisce in una nota il Sappe, Sindacato autonomo Polizia Penitenziaria, che definisce questa "l'ennesima situazione di alta tensione". "La situazione nel carcere torinese Lo Russo Cotugno e' ben oltre il limite della tolleranza", commenta nella nota Donato Capece, segretario generale del Sappe. "Gli episodi di tensione sono quotidiani".
 
Il Sappe esprime la sua solidarieta' al collega colpito dal detenuto, un soggetto "con personalita' complessa", ma si chiede, di fronte all'"ennesima aggressione": "Dove sono le istituzioni? Cosa pensano di fare per tutelare gli agenti di Polizia Penitenziaria di Torino? Di cos'altro hanno bisogno per intervenire? Per ora - continua la nota - ci sembra che le Autorita' amministrative e politiche si facciano scudo della drammatica situazione penitenziaria attraverso il senso di responsabilita' del Corpo di Polizia Penitenziaria stessa".
 
Considerando che "queste sono condizioni di logoramento che perdurano da mesi e continueranno a pesare sulle 39 mila persone in divisa per molti mesi", le domande del Sappe proseguono: "Quanto si pensa resistano gli uomini e donne della Polizia Penitenziaria che sono costretti a trascurare le famiglie per garantire turni massacranti con straordinari nemmeno pagati?" Quanto stress psico-fisico - chiede ancora - si pensa possa sopportare chi e' costretto a convivere con "situazioni sanitarie da terzo Mondo, esposto a malattie infettive largamente diffuse in carcere, attento a scongiurare suicidi, a schivare ma spesso anche a subire violente aggressioni da parte dei detenuti?", conclude la nota.
 
liberoquotidiano.it
STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

6 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

7 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

8 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

9 Palermo, i familiari di Francesca Morvillo lasciano la fondazione Giovanni Falcone

10 Lanciano, poliziotti penitenziari costretti a saltare i pasti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

9 Riordino: perché negare l’evidenza dei benefici?

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946