Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto si reca all'ora d'aria, ma prima aggredisce due Poliziotti penitenziari a Torino

Polizia Penitenziaria - Detenuto si reca all'ora d'aria, ma prima aggredisce due Poliziotti penitenziari a Torino


Notizia del 28/05/2015 - TORINO
Letto (1261 volte)
 Stampa questo articolo


Nuova aggressione (l'ottava dall'inizio dell'anno) - nel pomeriggio a Torino - ai danni di due agenti penitenziari in servizio. Un detenuto ha dapprima molestato i due, per poi aggredirli. A confermare l'accaduto è stato il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria che ha preannunciato una "mobilitazione regionale dei Baschi Azzurri del Piemonte per le tensioni costanti che si registrano nelle carceri".

Secondo la versione fornita da Donato Capece, segretario generale del Sappe, "Un detenuto italiano, S.A., ristretto presso la VI Sezione incolumi del Padiglione detentivo C del carcere, mentre si recava nel cortile per l’ora d’aria ha improvvisamente dato in escandescenza e colpito i due poliziotti di servizio, a cui va la nostra solidarietà, che sono dovuti ricorrere alle cure del Pronto Soccorso, dove tuttora si trovano”. Il sindacato esprime solidarietà ai colleghi, e chiede chiarimenti sulle cause della violenza: "Non si capiscono i motivi e le ragioni di questa violenza, ma certo il SAPPE non intende restare con le mani in mano a fronte delle continue criticità delle carceri del Piemonte.

Non più tardi di quattro giorni fa denunciamo come ogni giorno nelle carceri piemontesi un detenuto si lesiona il corpo ingerendo chiodi, pile, lamette, o procurandosi tagli sul corpo. E, ogni settimana, un ristretto del Piemonte tenta il suicidio, salvato in tempo dal tempestivo intervento delle donne e degli uomini della Polizia Penitenziaria. Nei dodici mesi del 2014, tanto per dare qualche numero, in Piemonte abbiamo contato 58 tentati suicidi, 423 episodi di autolesionismo, 183 colluttazioni e 31 ferimenti”.

Nel 2014 sono state numerose le aggressioni in Piemonte ai danni degli agenti penitenziari: 17 colluttazioni ad Asti, 43 a Ivrea, 34 a Vercelli, 2 a Verbania, 5 a Torino, 25 a Saluzzo, 17 a Novara, 4 a Fossano, 20 a Biella, 6 ad Alessandria S. Michele, 5 ad Alba e a Cuneo. Capece - in conclusione si chiede come "sia possibile continuare a lasciare solamente al sacrificio e alla professionalità delle donne e degli uomini della Polizia Penitenziaria la gestione quotidiana delle costanti criticità delle carceri piemontesi e del Paese tutto".

corrierequotidiano.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Riordino: Ispettori di Polizia Penitenziaria favoriti nella progressione di carriera?


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

3 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

4 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

5 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

6 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato