Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto spara ad Agente ed evade da ospedale: il collega è in gravissime condizioni

Polizia Penitenziaria - Detenuto spara ad Agente ed evade da ospedale: il collega è in gravissime condizioni


Notizia del 06/11/2015 - LECCE
Letto (17559 volte)
 Stampa questo articolo


Un detenuto è evaso dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Si tratterebbe di Fabio Perrone, 42 anni, accusato di aver commesso un omicidio a Trepuzzi, reato per cui è stato arrestato il 29 marzo 2014. Avrebbe fatto tutto da solo, questa mattina, disarmando due agenti di Polizia Penitenziaria che lo piantonavano nel reparto di Cardiologia, al sesto piano del nosocomio salentino. Uno dei due agenti è gravissimo ed è stato operato d’urgenza. Le notizie sono ancora frammentarie. Ciò che è certo è che il recluso è riuscito a scappare.

ilfattoquotidiano

Un detenuto condannato all'ergastolo per l'omicidio di un cittadino straniero, e' evaso poco fa da un reparto dell'Ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce, dove era appena giunto per un ricovero, trasferito con un automezzo della Polizia Penitenziaria. L'uomo, di 42 anni, e' riuscito a disarmare uno degli agenti e ha sparato con la sua pistola, ferendo una delle guardie. L'uomo e' quindi fuggito, e dopo aver raggiunto il piazzale del parcheggio dell'ospedale, ha rapinato una vettura ad un automobilista, riuscendo a dileguarsi. Subito sono scattate le ricerche, con posti di blocco in citta' e sulle arterie principali dell'intero Salento anche con l'ausilio di un elicottero.

AGI

 

Tutto è accaduto intorno alle 11.30, quando l’uomo, arrestato per omicidio di uno straniero, è riuscito a sfilare l’arma di ordinanza ad uno degli agenti, che lo avevano accompagnato al terzo piano per una gastroscopia. Non appena gli hanno sfilato le manette, l’uomo ha messo in atto il suo piano: dopo aver sfilato l’arma all’agente, ha sparato alcuni colpi ferendolo gravemente. Uno dei proiettili ha perforato una porta e ferito un signore, che si trovava nel corridoio. Il poliziotto ferito è ora in rianimazione. La fuga del malvivente è poi proseguita all’esterno del nosocomio leccese, dove ha fermato una donna al volante di una Yaris grigia, costringendola a consegnargli l’auto. Sulle sue tracce, in queste ore, ci sono gli agenti di polizia e di carabinieri, che stanno battendo ogni zona, nel tentativo di fermare il fuggitivo, armato e pericoloso.

corrieresalentino.it

 

AGGIORNAMENTO 18:30

E' fuori pericolo il Poliziotto penitenziario ferito a Lecce: ecco le foto del fuggitivo

 

AGGIORNAMENTO 21:10

Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato

 

Omicida evaso da ospedale di Lecce: il DAP avvia indagine interna per accertare i motivi della visita medica

 

Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato

 

Scorta adeguata secondo la normativa vigente: comunicato stampa del DAP su evasione e sparatoria da ospedale di Lecce 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Airola, clamorosa fuga dal carcere minorile. Sappe: evasione prevedibile: sicurezza era al minimo

8 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

9 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

10 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

3 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

4 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

5 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

6 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

7 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

8 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

9 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato

10 Riordino delle carriere: il Governo tuteli sindacati e co.ce.r. che sostengono il progetto del riordino contro la disinformazione