Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Detenuto spara ad Agente ed evade da ospedale: il collega è in gravissime condizioni

Polizia Penitenziaria - Detenuto spara ad Agente ed evade da ospedale: il collega è in gravissime condizioni


Notizia del 06/11/2015 - LECCE
Letto (17265 volte)
 Stampa questo articolo


Un detenuto è evaso dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Si tratterebbe di Fabio Perrone, 42 anni, accusato di aver commesso un omicidio a Trepuzzi, reato per cui è stato arrestato il 29 marzo 2014. Avrebbe fatto tutto da solo, questa mattina, disarmando due agenti di Polizia Penitenziaria che lo piantonavano nel reparto di Cardiologia, al sesto piano del nosocomio salentino. Uno dei due agenti è gravissimo ed è stato operato d’urgenza. Le notizie sono ancora frammentarie. Ciò che è certo è che il recluso è riuscito a scappare.

ilfattoquotidiano

Un detenuto condannato all'ergastolo per l'omicidio di un cittadino straniero, e' evaso poco fa da un reparto dell'Ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce, dove era appena giunto per un ricovero, trasferito con un automezzo della Polizia Penitenziaria. L'uomo, di 42 anni, e' riuscito a disarmare uno degli agenti e ha sparato con la sua pistola, ferendo una delle guardie. L'uomo e' quindi fuggito, e dopo aver raggiunto il piazzale del parcheggio dell'ospedale, ha rapinato una vettura ad un automobilista, riuscendo a dileguarsi. Subito sono scattate le ricerche, con posti di blocco in citta' e sulle arterie principali dell'intero Salento anche con l'ausilio di un elicottero.

AGI

 

Tutto è accaduto intorno alle 11.30, quando l’uomo, arrestato per omicidio di uno straniero, è riuscito a sfilare l’arma di ordinanza ad uno degli agenti, che lo avevano accompagnato al terzo piano per una gastroscopia. Non appena gli hanno sfilato le manette, l’uomo ha messo in atto il suo piano: dopo aver sfilato l’arma all’agente, ha sparato alcuni colpi ferendolo gravemente. Uno dei proiettili ha perforato una porta e ferito un signore, che si trovava nel corridoio. Il poliziotto ferito è ora in rianimazione. La fuga del malvivente è poi proseguita all’esterno del nosocomio leccese, dove ha fermato una donna al volante di una Yaris grigia, costringendola a consegnargli l’auto. Sulle sue tracce, in queste ore, ci sono gli agenti di polizia e di carabinieri, che stanno battendo ogni zona, nel tentativo di fermare il fuggitivo, armato e pericoloso.

corrieresalentino.it

 

AGGIORNAMENTO 18:30

E' fuori pericolo il Poliziotto penitenziario ferito a Lecce: ecco le foto del fuggitivo

 

AGGIORNAMENTO 21:10

Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato

 

Omicida evaso da ospedale di Lecce: il DAP avvia indagine interna per accertare i motivi della visita medica

 

Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato

 

Scorta adeguata secondo la normativa vigente: comunicato stampa del DAP su evasione e sparatoria da ospedale di Lecce 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

7 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

8 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

9 Santi Consolo: senza la Magistratura di Sorveglianza potremmo spostare tutte le madri detenute in pochi giorni

10 Detenuto in alta sicurezza aggredisce Poliziotto penitenziario dopo colloquio con i familiari nel carcere di Siracusa


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Rosario Di Bella, Sovrintendente Capo della Polizia Penitenziaria è deceduto. Lavorava nel carcere di Imperia

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Focus su: batteri, virus e malattie infettive nella carceri. Poliziotti e detenuti a rischio contagio

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP