Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto sparò alla nuca della Poliziotta penitenziaria che non voleva fare sesso: rinviato a giudizio

Polizia Penitenziaria - Detenuto sparò alla nuca della Poliziotta penitenziaria che non voleva fare sesso: rinviato a giudizio


Notizia del 15/06/2016 - PADOVA
Letto (8277 volte)
 Stampa questo articolo


La poliziotta non vuole fare sesso con il detenuto, lui le spara tre volte alla nuca, ferendola in maniera grave. Lui è Costantino Carta, 56 anni, pastore sardo detenuto al Due Palazzi di Padova per l’omicidio dell’amante il 30 luglio 2006 a Ittiri, Sassari. Lei è un’agente della Polizia Penitenziaria di 55 anni, padovana, di cui l’uomo si era invaghito in carcere. Un episodio che a Costantino Carta è costato il rinvio a giudizio per tentato omicidio. Tutto inizia alle 19.30 dell’11 giugno 2014. I due si presentano al pronto soccorso del Sant’Antonio. Ad accompagnare la donna in ospedale è lo stesso detenuto che racconta di averla trovata a terra in una pozza di sangue, a casa sua.

Qualcosa però non convince i medici che si accorgono come le ferite al volto e alla nuca siano compatibili con un’arma da fuoco. Sul posto arrivano anche gli agenti della squadra Mobile che sentono la donna: è lei a raccontare di essere stata chiamata da Carta a metà pomeriggio per dargli un passaggio da un centro commerciale di Piove di Sacco fino all’Oasi dei padri Mercedari, dove l’uomo lavorava durante le ore di libertà concesse dal tribunale di Sorveglianza come permesso premio.

Una volta salito in macchina lui – è la versione della poliziotta del Due Palazzi – le avrebbe chiesto di fare sesso. Al suo rifiuto allora Carta avrebbe mostrato la pistola. Per tranquillizzarlo la donna decide di portarlo a casa sua, ma all’ennesimo “no” lui le spara con una pistola, riproduzione di una a salve, 6.35 modificata: tre colpi la centrano, uno finisce a terra. Gli agenti della Mobile trovano la pistola in un cassetto della cucina e i bossoli a terra. La donna, operata, ha sempre negato rapporti di amicizia, o intimi, con il detenuto.

corrieredelveneto.corriere.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE VENETO
Statistiche carceri Regione Veneto







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

2 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

3 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

4 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

5 Detenuta evade dal cancello principale del carcere di Rebibbia: era appena arrivata

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Pentito rivela: tutti i detenuti hanno un coltello nel carcere di Reggio Emila

8 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

9 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

10 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Detenuta arriva in carcere ma si nasconde tra la folla ed evade da Rebibbia

3 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Francesco Di Maggio, Magistrato e Vice Capo DAP deceduto il 7 ottobre 1996

8 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

9 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria