Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto tenta di evadere dall'ospedale colpendo gli Agenti Penitenziari in piantonamento

Polizia Penitenziaria - Detenuto tenta di evadere dall'ospedale colpendo gli Agenti Penitenziari in piantonamento


Notizia del 19/09/2015 - IMPERIA
Letto (1272 volte)
 Stampa questo articolo


“Proprio a ridosso del nostro consiglio regionale – commenta il segretario regionale del SAPPe Michele Lorenzo – dove, alla presenza dell’On. Franco Vazio, dell’assessore regionale alla sanità, Sonia Viale e del segretario generale del SAPPe Donato Capece, è stato affrontato lo scottante tema degli eventi critici causati dalla presenza, nelle carceri liguri, dei detenuti psichiatrici. A riprova di quanto questo sindacato ha illustrato durante l’incontro, in Liguria è avvenuto l’ennesimo evento critico: il personale di Imperia intento a sorvegliare in ospedale un detenuto straniero ricoverato con la procedura del T.S.O. (trattamento sanitario obbligatorio) in quanto psichiatrico, ha tentato la fuga dall’ospedale di Imperia approfittando delle operazioni di somministrazione della terapia. Il detenuto – continua il SAPPe – con uno scatto fulmineo si è diretto verso la porta della stanza colpendo con un violento pugno l’agente penitenziario intervenuto per impedire la fuga. Subito l’intervento del secondo agente con il quale si è riusciti a bloccare il detenuto riconducendo la situazione alla normalità”.

Sottolinea il segretario Lorenzo: “è da rimarcare la tenacia e sprezzo del pericolo che ha contraddistinto i colleghi nello sventare il tentativo di fuga sicuramente preventivato dal detenuto. Ammiro il comportamento del collega che, benchè sanguinante ed intontito, non ha mollato la presa sul detenuto impedendone, di fatto la fuga. Il detenuto si era già reso protagonista di azioni violente sul territorio tanto da determinare l’arresto ed il ricovero con la procedura T.S.O”.

“Ma così non si può andare avanti – rimarca il SAPPe – Imperia non ha la giusta considerazione da parte dell’Amministrazione centrale, carenza d’organico assenza di un direttore, assenza inaccettabile di un commissario vice comandante inviato senza alcuna motivazione nell’istituto di Pontedecimo ed un ispettore inviato a La Spezia, determinando una carenza di organico appurata di 16 unità. Oggi Imperia gestisce quasi 90 detenuti dei quali il 58% sono stranieri. Questo episodio si va ad aggiungere agli altri 60 eventi critici già avvenuti nel carcere di Imperia e non so sino a quanto la Polizia Penitenziaria di Imperia possa reggere”.

riviera24.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

6 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

9 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

9 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946