Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto tenta di evadere dall''ospedale di Torino: bloccato dalla Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Detenuto tenta di evadere dall''ospedale di Torino: bloccato dalla Polizia Penitenziaria


Notizia del 21/05/2016 - TORINO
Letto (3234 volte)
 Stampa questo articolo


Ha tentato di evadere dal reparto detenuti dell’Ospedale Molinette di Torino ma è stato prontamente acciuffato dai poliziotti penitenziari. E’ accaduto nella tarda serata di venerdì a Torino: protagonista un detenuto di 51 anni nato nel capoluogo piementese. A dare la notizia è stato il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe.

“Il detenuto ha tentato di evadere, cercando di offuscare le telecamere di controllo e usando il cavo della tv - racconta Vicente Santilli, segretario regionale del Piemonte -  ma solo grazie alla professionalità del personale di Polizia Penitenziaria è stato bloccato in tempo”.

“La tentata evasione di un detenuto ricoverato nell’Ospedale di Torino - ha aggiunto da Roma, il segretario generale del Sappe, Donato Capece, puntualizzando sui rischi che ogni giorno corrono gli agenti penitenziari svolgendo il loro lavoro - conferma che tenere i detenuti a non far nulla, anche nei momenti di degenza ospedaliera, può essere grave e pericoloso. 

Le carceri sono più sicure - prosegue - assumendo gli agenti che mancano, finanziando gli interventi per far funzionare i sistemi antiscavalcamento, potenziando i livelli di sicurezza delle carceri". Un secco "no" quindi è stato indirizzato da Capece alla cosiddetta "vigilanza dinamica", che vorrebbe meno ore i detenuti in cella senza però che siano impegnati in alcuna attività.

torinotoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PIEMONTE
Statistiche carceri Regione Piemonte







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

9 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova

10 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria