Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Detenuto tenta di sgozzare compagno di cella con una bottiglia, il Direttore: solo una banale lite

Polizia Penitenziaria - Detenuto tenta di sgozzare compagno di cella con una bottiglia, il Direttore: solo una banale lite


Notizia del 28/12/2015 - SALERNO
Letto (1919 volte)
 Stampa questo articolo


«Erano compagni di cella da mesi e tra di loro non vi era mai stato nessun problema. Dietro l’episodio, quindi, solo futili motivi». Il direttore Stefano Martone minimizza quanto successo la sera della vigilia di Natale al carcere di Salerno. Un detenuto ha ferito un compagno di cella con il vetro di una bottiglia di prosecco. La vittima, soccorsa dagli agenti  della Polizia Penitenziaria e trasportata all’ospedale Ruggi, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni, al momento, non sono gravi.

Le verifiche interne sull’episodio sono state già avviate, «lunedì mattina – dice il direttore Martone – saranno svolti altri accertamenti, per ora escludo che dietro la vicenda vi siano fattori o circostanze esterne. «Ritengo –conclude il direttore della casa circondariale – che il gesto sia conseguenza di una banale lite. I due da lungo tempo di conoscono e condividono la cella». Giovedi sera i detenuti avevano, tutti insieme, festeggiato il Natale. «Circostanza che si verifica ogni anno» chiarisce il direttore Martone. La lite, stando a quanto ricostruito finora, sarebbe avvenuta quando le celle erano già chiuse e non tra detenuti sottoposti a regime di alta sicurezza. Le cause che hanno scatenato il litigio non sono state chiarite e le verifiche sono ancora in corso. L’aggressore è accusato di tentato omicidio.

salernonotizie.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

7 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta