Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Detenuto tunisino pretende più farmaci: devasta la cella e ferisce Poliziotto penitenziario del carcere di Rimini

Polizia Penitenziaria - Detenuto tunisino pretende più farmaci: devasta la cella e ferisce Poliziotto penitenziario del carcere di Rimini


Notizia del 13/09/2016 - RIMINI
Letto (2572 volte)
 Stampa questo articolo


Un vero e proprio parapiglia quello che, nella tarda serata di domenica, un tunisino 28enne ha scatenato nella sua cella del carcere dei "Casetti". Il nordafricano indiavolato ha dapprima tentato degli atti di autolesionismo per poi aggredire gli agenti della Penitenziaria intervenuti per calmarlo. Secondo quanto emerso, verso le 23 nella cella del 28enne si era presentata l'intermiera del carcere per somministragli una dose di calmante prescritta dal medico ma, lo straniero, ha iniziato a dare in escandescenza perchè pretendeva una quantità maggiore del farmaco. Al diniego della sanitaria, il tunisino si è scatenato devastando la cella e fracassando il televisore per poi cercare di inghiottire i vetri dello schermo andato in frantumi.

Bloccato e portato in infermeria, durante il trasporto ha estratto una lametta che teneva nascosta e cercato di aggredire gli agenti della penitenziaria ferendone leggermente uno. Trasportato in ospedale per accertamenti, il 28enne è stato dimesso nella giornata di lunedì e riportato ai "Casetti" dove è stato messo in isolamente. Per l'agente della Penitenziaria rimasto ferito, per precauzione si sono rese necessarie le procedure per una profilassi contro le malattie infettive in quanto, la sua ferita, è venuta a contatto con il sangue del nordafricano.

riminitoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

4 Il video di Michele Zagaria in carcere al 41-bis registrato durante il colloquio con le donne arrestate oggi

5 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

6 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

7 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

8 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra

9 Scuola superiore dell''amministrazione penitenziaria di Roma intitolata alla memoria di Piersanti Mattarella

10 Carcere di Vasto, crolla la porta carraia: Sappe denuncia situazione insostenibile per la Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 In corso operazione del NIC della Polizia Penitenziaria: arrestate le mogli dei fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria

5 DIA e NIC della Polizia Penitenziaria smantellano struttura del casalesi utilizzata per recapitare lo stipendio ai detenuti

6 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

7 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

8 Ho visto cose che voi umani …

9 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

10 Chi non riesce a contraddire il ragionamento, aggredisce il ragionatore