Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Dorina Matei torna semilibera? La Procura di Venezia: foto su Facebook non danneggiano la rieducazione

Polizia Penitenziaria - Dorina Matei torna semilibera? La Procura di Venezia: foto su Facebook non danneggiano la rieducazione


Notizia del 03/05/2016 - VENEZIA
Letto (1530 volte)
 Stampa questo articolo


Le foto su Facebook, quei sorrisi esibiti sul social network “non sono un vulnus al processo di rieducazione”. E’ con questa motivazione che la Procura Generale di Venezia ha dato il suo nulla osta al ripristino della semilibertà per Doina Matei, a condizione che non utilizzi in alcun modo i social network. La donna, di origini rumene, era stata condannata a 16 anni di detenzione per aver ucciso, quasi 10 anni fa, la ventitreenne Vanessa Russo con la punta di un ombrello, nella stazione Anagnina di Roma.

Il tribunale di sorveglianza di Venezia si è riservato di decidere sulla richiesta. Nel caso in cui si pronunci favorevolmente, di giorno Matei potrà tornare a lavorare fuori dal carcere. Da un anno a questa parte, infatti, la donna lavora in una pizzeria come cameriera.

Presente in aula, l’imputata ha sostenuto di aver aperto il profilo Facebook per comunicare con il figlio di 10 anni in Romania con il permesso del tribunale di sorveglianza. “Ho capito di aver compiuto una leggerezza – ha ammesso Matei, detenuta nel carcere della Giudecca, nel corso dell’udienza a porte chiuse – non pensavo che per una foto pubblicata su un giornale scoppiasse tutto questo scandalo. Chiedo scusa a tutti, anche alla famiglia di Vanessa Russo, so che non mi perdonerà mai ma la mia è un’espiazione interiore”.

Lo scorso 12 aprile le foto pubblicate su Facebook, che la ritraevano in bikini, sorridente e con le dita in segno di vittoria, le erano costate la revoca della semilibertà. “Ci vorrebbe la pena di morte”, si era sfogato il padre di Vanessa, Giuseppe Russo.

ilfattoquotidiano.it

Posta foto su Facebook, killer dell’ombrello Doina Matei perde la semilibertà e torna in cella

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE VENETO
Statistiche carceri Regione Veneto







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

2 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

3 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

4 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

5 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

6 Matrimonio tra Poliziotta penitenziaria e detenuto: lei lo aiutò ad evadere dal carcere svizzero

7 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

8 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma

9 Detenuto Rachid Assarag a processo per violenza e oltraggio all''Ispettore di Polizia Penitenziaria di sorveglianza nel carcere di Imperia

10 Cassazione conferma condanna ad ex Agente penitenziario: ricevette 500 euro in cambio di un telefonino ad un detenuto


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?

2 Adesso che è legge il reato di "tortura" sicuramente abbiamo risolto il problema ... quindi se facciamo una legge contro l''imbecillità la debelliamo dal Paese?

3 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

4 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

5 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

6 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

7 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

8 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

9 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

10 Fiamme Azzurre, nuova stagione olimpica e nuova location per la preparazione di Anna Cappellini e Luca Lanotte