Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Dovevano assaltare furgone della Polizia Penitenziaria per far evadere il boss: il pentito racconta il piano

Polizia Penitenziaria - Dovevano assaltare furgone della Polizia Penitenziaria per far evadere il boss: il pentito racconta il piano


Notizia del 13/09/2015 - VIBO VALENTIA
Letto (3641 volte)
 Stampa questo articolo


Doveva evadere dal carcere con un assalto armato al furgone blindato che lo trasportava in Tribunale a Vibo Valentia oppure durante gli spostamenti da un istituto di pena ad un altro. Protagonista del piano di evasione (saltato solo per l'arresto di alcuni componenti del clan dei Piscopisani), con un commando armato pronto ad entrare in azione contro la Polizia Penitenziaria, il boss delle Preserre vibonesi, Bruno Emanuele, a capo dell'omonimo clan e condannato all'ergastolo per due omicidi consumati nel Cosentino su mandato del clan Forastefano di Cassano (Cs) e poi condannato a 22 anni per associazione mafiosa dal Tribunale di Vibo nel processo nato dall'operazione "Luce nei boschi".

A svelare nei giorni scorsi al Tribunale di Vibo Valentia l'inedito piano criminale con la fuga del boss è stato il nuovo pentito Raffaele Moscato, killer del clan dei Piscopisani (dal nome della frazione Piscopio di Vibo), che dal marzo scorso collabora con la Dda di Catanzaro. Secondo il pentito, a progettare l'evasione del boss Bruno Emanuele, oltre ai clan delle Preserre vibonesi ci sarebbe stato il clan dei Piscopisani, alleato in unico cartello criminale con i clan vibonesi dei Tripodi di Porto Salvo, Bonavota di Sant'Onofrio e Razionale di San Gregorio. Tali clan si sarebbero tutti alleati contro il boss di Nicotera (Vv), Pantaleone Mancuso, detto "Scarpuni", che Bruno Emanuele una volta evaso avrebbe dovuto uccidere.

lametino.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE CALABRIA
Statistiche carceri Regione Calabria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Due Agenti della Polizia Penitenziaria delle scorte soccorrono una bambina in preda ad una crisi epilettica

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Riordino: Ispettori di Polizia Penitenziaria favoriti nella progressione di carriera?


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

3 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

4 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

5 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

6 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

9 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

10 Riordino delle carriere: analisi dei contenuti del parere favorevole del Consiglio di Stato