Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Dozza, i soldi non ci sono e otto furgoni restano in garage in attesa di riparazioni

Notizia del 09/11/2011 - BOLOGNA

Dozza, i soldi non ci sono e otto furgoni restano in garage in attesa di riparazioni

letto 1622 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

 In garage, coi motori spenti, restano fermi un furgone nuovo di zecca, ma senza tagliando; un'auto anch'essa senza tagliando e cui serve un treno di gomme nuove; un altro furgone che avrebbe bisogno di sei nuove gomme e un fanale, oltre che la cella interna per il trasporto delle persone; un altro mezzo che presenta infiltrazioni d'acqua, un altro ancora con parabrezza e lampeggiante rotti, un autobus con la gomma forata, un furgoncino lasciato in officina perché non ci sono i soldi per pagare il meccanico. Totale: quasi 10mila euro, senza i quali dal carcere della Dozza non si muove nessuna vettura. 

E' infatti il sindacato della polizia penitenziaria a stilare questo elenco che comprende otto mezzi al palo o inutilizzabili perché non ci sono i fondi per rimetterli in moto o adeguarli. ''Nelle carceri italiane - denuncia il segretario aggiunto Giovanni Battista Durante - ormai, non si riescono più a svolgere i compiti istituzionali, a causa della mancanza di risorse economiche. Ciò incide sul mancato pagamento delle missioni e dello straordinario al personale, spesso costretto ad anticipare i soldi dal proprio stipendio, ma anche nel servizio delle trasporto dei detenuti, per il quale il provveditorato deve mandare i mezzi da altri istituti, fin quando anche lì non avranno gli stessi problemi, considerato che molti di questi hanno già' fatto 300-400mila chilometri. Credo che presto saremo costretti ad incrociare le braccia''.

http://bologna.repubblica.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 Carceri: “E’ sempre più emergenza aggressioni”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

6 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”