Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Drone consegna kit per evasione in un carcere di massima sicurezza inglese: decine di consegne negli ultimi mesi

Polizia Penitenziaria - Drone consegna kit per evasione in un carcere di massima sicurezza inglese: decine di consegne negli ultimi mesi


Notizia del 05/10/2016 - ESTERO
Letto (2212 volte)
 Stampa questo articolo


Un tentativo di fuga così audace da sembrare la scena di un film d’azione, accaduto nel carcere di massima sicurezza di Hewell, Worcestershire.  Gli agenti della Polizia Penitenziaria si sono trovati davanti agli occhi un drone, che ha lasciato cadere sulla cima di un tetto una sacca con cellulari, cannabis, caricabatterie, colla, lamette e un cacciavite.

Un vero e proprio kit di sopravvivenza per un prigioniero che era evidentemente pronto a squagliarsela quanto prima.
Il direttore della prigione ha allertato la polizia locale e ordinato di perquisire le celle di ogni prigioniero. Delle guardie penitenziarie extra sono state aggiunte al personale presente nella prigione, per poter fronteggiare qualsiasi emergenza.

Una fonte del carcere ha riferito al Daily Mail. “Questo fatto ha creato un enorme problema di sicurezza. Una delle teorie, era che uno degli ufficiali della prigione stava per essere preso in ostaggio. Il tentativo di far entrare lamette e cacciaviti nel carcere, inolltre, dimostra che qualcuno era pronto a fuggire. I cacciaviti possono diventare delle vere e proprie armi”.
Negli ultimi 21 mesi, almeno 29 droni sono precipitati nelle vicinanze, o dentro, le carceri in Inghilterra e Galles. Ma i direttori credono che per ogni drone che cade, almeno nove riescono a entrare.

Un vero e proprio problema, che potrebbe rendere difficile lo stop del contrabbando nelle carceri.  Daniel Kelly, 27 anni, fu il primo all’inizio dell’anno ad essere arrestato in Gran Bretagna per aver tentato di far entrare dei pacchi all’interno di una prigione nel Kent e una nell’Hertfordshire, sempre grazie all’utilizzo di un drone. I pacchi, oltre a contenere sigarette, portavano all’interno delle carceri la “Spice”, una droga che sta spopolando in Inghilterra.

Kelly venne scoperto dalla polizia che stava pattugliando le vicinanze della prigione di Swaleside. Gli ufficiali videro una macchina ferma e poco dopo trovarono il ragazzo che tentava di far volare il drone accanto alle celle, pronto a consegnare il bottino.

Un portavoce della prigione di Hewell ha letto un comunicato, dove viene riferito che “E’ stata introdotta una nuova legislazione, chiunque verrà trovato con un drone per contrabbandare nella prigione, riceverà una pena fino a due anni di carcere“.  “Abbiamo un approccio tolleranza zero per chiunque porti materiale illecito dentro al carcere e chi verrà scoperto sarà perseguito dalla legge”.

blitzquotidiano.it

Pericolo droni in carcere: il Sappe denuncia la possibilità di utilizzarli come alleati dei detenuti

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)