Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Due Assistenti Capo corrotti e arrestati: telefonini ai detenuti per dare ordini dal carcere

Polizia Penitenziaria - Due Assistenti Capo corrotti e arrestati: telefonini ai detenuti per dare ordini dal carcere


Notizia del 23/10/2013 - NAPOLI
Letto (5566 volte)
 Stampa questo articolo


Davano ordini dal carcere attraverso telefonini forniti da due Assistenti Capo della Polizia Penitenziaria corrotti.

Clan Cesarano, sono 17 le ordinanze di misure cautelari emesse dalla Procura di Napoli nei confronti di presunti affiliati. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri a Pompei, Castellammare, Scafati, Torre del Greco ed Acerra. Le indagini sono iniziate dopo l’omicidio di Carmine D’Antuono e Federico Donnarumma, avvenuto a Gragnano nel 2008.

La Direzione distrettuale antimafia a seguito dell’inchiesta avviata ha verificato che il clan Cesarano, capeggiato da Federico Cesarano, evaso dall’aula bunker di Salerno nel 2008 e arrestato nel 2000, è ancora operante tra Castellammare e Pompei. La Dda ha tratteggiato il nuovo organigramma del sodalizio camorrista, come avviene la spartizione dei guadagni da traffici illeciti e quali sono le attività illegali gestite.

Nel corso delle indagini ha ricostruito un tentativo di estorsione, per l’importo di 50mila euro, ai danni di un floricoltore di Pompei e scoperto armi usate dal clan. Gli inquirenti hanno inoltre dimostrato che anche dal carcere i boss comandavano attraverso pizzini trasmessi all’esterno: in una di queste uno dei camorristi ribadiva che bisognava spargere il terrore sul territorio, instaurare il clima di paura, omertà e assoggettamento al clan. I detenuti di spicco del sodalizio comunicavano anche attraverso telefonini introdotti nei penitenziari con la complicità di due agenti penitenziari corrotti. Al termine dell’indagine il giudice per le indagini preliminari ha emesso 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 2 (gli agenti penitenziari) ai domiciliari.

ilgiornalelocale.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

4 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

5 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

6 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

7 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

8 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

9 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili

10 Detenuti ottenevano misure alternative per lavorare, ma le ditte erano false e il lavoro inesistente


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

4 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

5 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

6 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

9 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria