Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Eccessivo carico di lavoro sugli Agenti a turno: protestano i Sindacati a Larino

Polizia Penitenziaria - Eccessivo carico di lavoro sugli Agenti a turno: protestano i Sindacati a Larino


Notizia del 27/08/2012 - CAMPOBASSO
Letto (2756 volte)
 Stampa questo articolo


Non solo il sovraffollamento di detenuti nella struttura penitenziaria del Basso Molise tra i problemi esistenti nel carcere di Larino.
 
Da oggi e sino a una possibile evoluzione della situazione sono entrati in agitazione gli agenti di Polizia Penitenziaria aderenti a tre delle più importanti sigle sindacali.
 
Con una nota inviata dalle organizzazioni sindacali di categoria Sappe, Osapp e Uil-Pa, è stato proclamato da oggi lo stato di agitazione nella casa circondariale e di reclusione di via Molise. Troppe le problematiche esistenti e già denunciate nel passato recente. Gli agenti si asterranno dalla mensa obbligatoria di servizio.
 
Alla berlina l’atteggiamento antisindacale che sarebbe esercitato dalla direzione dell’istituto di pena, che persisterebbe a intraprendere iniziative e decisioni a carico del personale senza informare le parti sociali maggiormente rappresentative, senza convocare il tavolo di concertazione e creando così malcontento e sfiducia.
 
Tra le ragioni alla base di questo dissenso nella gestione del personale penitenziario anche gli eccessivi e ingiustificati carichi di lavoro verso una parte degli agenti, i turnisti in modo particolare, che operano giornalmente a stretto contatto con i detenuti. In pratica, i sindacati lamentano anche una disparità di trattamento tra i poliziotti penitenziari in servizio a Larino. “Ricordiamo di rappresentare oltre il 50% del personale sindacalizzato sia all’interno della casa circondariale di Larino sia a livello nazionale – ribadiscono le tre sigle – e annunciamo che l’astensione dalla Mos continuerà ad oltranza sino a quando non ci sarà una formale convocazione presso il tavolo superiore del provveditorato”.
 
Con questa iniziativa, infatti, viene chiesta una convocazione con carattere di estrema urgenza presso il provveditorato regionale di Pescara, con un termine massimo concesso del 10 settembre, altrimenti l’agitazione dei sindacati proseguirà fuori dal carcere con un sit-in davanti agli uffici del provveditore Bruna Brunetti in via Alento 76 nel capoluogo abruzzese. Sappe, Osapp e Uil lamentano gravi violazioni dell’accordo quadro nazionale e del protocollo d’intesa interregionale, oltre alla disparità di trattamento per la fruizione del congedo da parte del personale.
 
Ad aggiungere benzina sul fuoco sacro della polemica la mancata contrattazione preventiva relativa al piano di ferie estivo, la discrezionalità con cui sarebbero disposti riposi festivi, settimanali e infrasettimanali e il sovraffollamento nelle sezioni detentive, con il maggior lavoro per ciascun agente; infine, la mancata attivazione della commissione arbitrale regionale per le decisioni unilaterali già assunte in precedenza dalla direzione del carcere frentano. Un brutto inizio di settimana per la direttrice Rosa La Ginestra.
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE MOLISE
Statistiche carceri Regione Molise







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta