Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Ecco perché era in carcere l'evaso dopo l'assalto alla traduzione della Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Ecco perché era in carcere l'evaso dopo l'assalto alla traduzione della Polizia Penitenziaria


Notizia del 03/02/2014 - VARESE
Letto (2041 volte)
 Stampa questo articolo


Domenico Cutrì, l’uomo liberato durante un assalto a un furgone della Polizia Penitenziaria, è un giovane con un passato processuale tumultuoso e oscuro. È stato condannato all’ergastolo, pena confermata anche dalla Corte d’assise di Torino, per essere stato il presunto mandante dell’omicidio di Lukasz Kobrzeniecki, un polacco di 22 anni freddato a colpi di pistola a Trecate, in provincia di Novara.

Cutrì, secondo la tesi dell’accusa era al volante dell’auto da cui partirono gli spari che uccisero il giovane. Delitto passionale prima della condanna Il movente del delitto era stato la gelosia. Sarebbe infatti stato qualche apprezzamento di troppo verso una donna a spingere Cutrì alla vendetta verso la vittima. I giudici, in secondo grado, confermarono anche la pena per favoreggiamento a Luca Greco, secondo imputato del processo e titolare di un bar di Trecate.

Un processo tra intimidazioni e falsi alibi L’autore materiale dell’agguato, Manuel Martelli, scelse invece di essere giudicato con il rito abbreviato per ottenere lo sconto di pena. In primo grado se l’era cavata con una condanna a sedici anni e quattro mesi. La condanna all’ergastolo, severa e senza attenuanti, fu motivata anche per la condotta processuale di Cutrì che non confessò mai e, anzi, cercò di inquinare le prove creando un clima di intimidazione sui testimoni e, durante l’appello, facendo arrivare dalla Calabria una presunta ex amante per fornirgli un alibi, poi rivelatosi una montatura.

rainews.it

Assalto al furgone Penitenziaria: è morto uno degli assalitori, fratello dell'evaso 

 

Assalto armato al furgone della Polizia Penitenziaria: evaso un ergastolano

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

2 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

3 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

4 Polizia Penitenziaria e Carabinieri arrestano due persone pronti a sparare e con targhe contraffatte

5 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

8 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali

9 Dal carcere di Padova detenuto gestiva traffico di droga in Sicilia con computer e pizzini

10 Cinque posti da procuratore DNA a Roma: concorrono anche Alfonso Sabella, Francesco Cascini e Calogero Piscitello


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 In ricordo di Roberto Pelati, ex atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre colpito da una grave malattia e scomparso prematuramente

3 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

4 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

5 Poliziotti penitenziari che lavorano negli uffici: pochi, troppi o adeguati?

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

8 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

9 Razionalizzazione del personale: pure quello informatico però

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario